Tutto ciò che devi sapere sulla crema depilatoria

Credits: Shutterstock

Sfoglia la gallery sulle creme depilatorie più nuove

Credits: Naturaverde

Crema depilatoria ultrarapida per braccia e gambe di NATURAVERDE

La sua nuova formula contiene Aloe Vera e Camomilla BIO, dalle note proprietà lenitive, emollienti ed idratanti.

Crema depilatoria sotto la doccia all’olio di Argan di DEPILZERO

L'Olio di Argan è naturalmente ricchissimo di Vitamina A, E, F, acido Linoleico, Omega 3 e 6: viene impiegato da millenni come elisir di bellezza per le sue proprietà antiossidanti, emollienti, idratanti e dermoprotettive.

Credits: Lycia

Perfect Touch, crema depilatoria per ascelle e inguine di LYCIA

Una consistenza soft touch, per un’applicazione omogenea, e una delicata profumazione floreale che rende più piacevole il momento della depilazione.

Crema depilatoria corpo OXY

La nuova formula è rapida ed efficace già dopo 3 minuti di applicazione, non aggressiva sulla pelle grazie alla sua formulazione arricchita di Aloe Vera e Olio di Argan.

Crema depilatoria per uomo, STREP

Formula speciale studiata per rimuovere il pelo maschile, normalmente più robusto e resistente di quello femminile. Ideale per gambe, petto, schiena e ascelle. Contiene ginseng e vitamina B5 per lasciare la pelle morbida e previene le irritazioni.

Crema depilatoria spray di VEET

La nebulizzazione con lo spray permette di raggiungere anche le zone più difficili come la parte posteriore delle gambe, in modo rapido e senza sporcare. La formula è arricchita con latte di fior di loto, noto per le sue proprietà emollienti, ed è profumata al gelsomino. 

Foto

Sono sempre più sicure ed efficaci, poiché le ultime formule sono arricchite da sostanze lenitive ed emollienti. In più, si differenziano per tipi di pelle, compresa quella maschile

La depilazione attraverso le creme depilatorie costituisce un mezzo chimico di vera e propria distruzione del pelo. Per capire meglio cosa sono e come sono formulate le creme depilatorie, bisogna far riferimento ad alcuni cenni di chimica.

Ingredienti delle creme depilatorie

Caratteristica comune di tutte le creme depilatorie è la doppia presenza di una sostanza alcalina (ad esempio idrato di sodio o di calcio) e di un agente riducente cheratolitico (tiolattato o tioglicolato di calcio)*. Queste sostanze chimiche servono letteralmente a tagliare i peli in pochi minuti, senza l'ausilio di rasoi. 

Poiché le creme depilatorie hanno un pH fortemente caustico (12-12,5) e contengono una sostanza cheratodistruttiva (cioè distruttiva dello strato corneo della pelle, in cui rientrano appunto i peli), vanno sempre maneggiate con estrema cura, meglio se con l'uso di guanti di gomma. Vanno lasciate in posa solo per i minuti indicati nella confezione (di solito dai 3 ai 5), perché da soli bastano a eliminare i peli superflui. Aumentare il tempo di posa non solo è inutile ai fini dell'efficacia del prodotto, ma potrebbe irritare la pelle. 

Quali sono le creme più efficaci

Tutte quelle delle marche più conosciute (Strep, Depilzero, Naturaverde, Lycia, Oxy: sfoglia la gallery in alto per conoscerle tutte!) poiché sono state sottoposte a severi test dermatologici che ne hanno assicurato sia l'efficacia depilatoria che la sicurezza sulla pelle. Non dimenticare che per eliminare i peli per mezzo di un "semplice" strato, le creme depilatorie devono contenere ingredienti specifici che mirino a distruggere il pelo alla radice.

Per rendere le creme depilatorie più delicate, le maggiori case cosmetiche ne hanno recentemente "addolcito" la formula. Non più solo unguenti dal cattivo odore, le nuove creme contengono sostanze emollienti e lenitive che si prendono cura della pelle. Alcuni esempi? Aloe vera lenisce la pelle irritata, la camomilla idrata, l'olio di Argan, ricco di Vitamina E nutre la pelle. Tutte queste sostanze riducono i rischi di irritazione della pelle e rendono il momento della depilazione più piacevole, anche perché camuffano in parte il classico odore forte delle creme depilatorie.

Possono far male?

Poiché le creme depilatorie contengono agenti fortemente alcalini e distruttivi dello strato corneo (la loro assenza le renderebbe inefficaci) la risposta è sì, almeno in potenza. Per questo motivo, sulle confezioni è indicato espressamente di effettuare un test preliminare anche se il prodotto è stato già usato in precedenza. Se dopo 24 ore non si manifesta nessuna reazione indesiderata si può procedere con l’uso. Alla comparsa di qualsiasi sensazione di prurito o bruciore durante l’uso, rimuovere immediatamente la crema e sciacquare abbondantemente con acqua.

Altre norme di sicurezza sulle creme depilatorie riguardano i tempi di applicazione, che non vanno mai superati: il tempo massimo consentito è 8 minuti. Le creme depilatorie non vanno mai usate inoltre su ferite, pelle irritata, nei, foruncoli, vene varicose, bruciature solari o di altro genere o se si soffre di disturbi della pelle. E in genere, è bene non usarle se in passato la pelle abbia sofferto di reazione avversa alle creme depilatorie.

Se si hanno le unghie fragili, è bene usare i guanti poiché le unghie possono risentire di possibili danni. 

Dopo la depilazione, lava bene e a lungo la parte su cui hai applicato la crema depilatoria, e applica una emulsione contenente sostanze lenitive e antiarrossamento, possibilmente non troppo profumata.

Attendi 24 ore prima di usare deodorante, prodotti profumati o esporsi al sole

Quanto dura l'epilazione  

Siccome tagliano il pelo anziché estirparlo alla radice, le creme depiltorie durano qualche giorno, a volte anche una settimana. I tempi sono soggettivi, poiché dipendono dai propri tempi di ricrescita, ma in genere sono leggermente superiori a quelli del rasoio, poiché i peli più che essere tagliati alla radice, sono letteralmente distrutti. Inoltre, le sostanze cheratodistruttive descritte prima, hanno una "potenza" maggiore rispetto al taglio operato da un rasoio. E poi non stimolano il pelo a ricrescere con maggior spessore. In ogni caso, attendi almeno 72 ore tra un'applicazione e l’altra della crema depilatoria.

Creme depilatorie per intimo

Per la zona dell'inguine, usa creme depilatorie specifiche: hanno una minore concentrazione degli agenti distruttivi dei peli, risultando così più delicate. Meglio evitare quelle riservate a gambe e braccia. E limitati possibilmente ai peli superflui.

Creme depilatorie per uomo

A differenza delle creme depilatorie femminili, quelle specifiche per uomo hanno una concentrazione maggiore delle sostanze distruttive dei peli, proprio perché questi sono più folti e duri. Non per questo, però, mancano di delicatezza. Sono arricchite, infatti, da ingredienti che preservano la pelle dalla comparsa delle irritazioni e la lasciano morbida e liscia.

A proposito di irritazioni, sono proprio queste a preferire l'uso delle creme depilatorie al rasoio su spalle, torace e spalle. Il rasoio infatti rende il pelo più ispido e, se usato su vaste zone, aumenta il rischio di irritare la pelle e riempirla di imperfezioni.

Per conoscere le creme depilatorie più nuove ed efficaci, guarda la gallery in alto!

*Fonte: Manuale di cosmetologia per tutti i professionisti della bellezza di Gianni Proserpio e Elena Racchini, BCM Editrice

Riproduzione riservata