Una bambina ansiosa

15 frasi utili per calmare un bambino ansioso

I disturbi legati all'ansia sono sempre più diffusi nell'infanzia e nell'adolescenza. Ecco alcuni consigli per aiutare tuo figlio a rilassarsi

L’ansia non è soltanto una cosa da adulti: può succedere che anche un bambino sia ansioso. I disturbi causati dall’ansia sono sempre più diffusi, sia durante l’infanzia e sia nell’adolescenza. E quando un figlio ne soffre, tutta la famiglia ne risente.

Di solito, i bambini e gli adolescenti diventano ansiosi a causa di preoccupazioni relative agli impegni scolastici, alle loro prestazioni nello sport, con gli amichetti. Talvolta, è una tendenza al perfezionismo a generare lo stato di tensione. Il risultato è che il bambino ansioso sperimenta un sentimento di oppressione.

Come genitori, vogliamo proteggere i nostri figli dai momenti ansiosi della vita. Ma un atteggiamento troppo protettivo potrebbe impedire loro di sviluppare l’abilità a gestire questo sentimento. Più importante è, invece, imparare come calmare un bambino quando l’ansia lo assale. Nella foga del momento, alcune semplici frasi possono aiutarlo. Eccole.

Se i figli sono apatici può trattarsi di ansia

VEDI ANCHE

Se i figli sono apatici può trattarsi di ansia

“Ti amo. Sei al sicuro”

Sentirsi dire che sarai tenuto al sicuro dalla persona che ami di più è un’affermazione potente. Ricorda: l’ansia fa sentire i tuoi figli come se la loro mente e il loro corpo fossero in pericolo. Ripetere che sono al sicuro può calmarli.

Il gioco per calmare un bambino ansioso

Se, durante un attacco di panico, dici al tuo bambino di fare un respiro profondo, ti risponderà che non può. Meglio presentarglielo come gioco. Fai finta di gonfiare un palloncino, facendo rumori divertenti. Digli: “Facciamo finta di fare esplodere un palloncino gigante. Fai un respiro profondo: io conto fino a cinque. Al mio 5 fallo esplodere”. Fare tre respiri profondi lo aiuterà a rilassarsi.

“Cosa accadrà dopo?”

Se tuo figlio è ansioso per un evento, aiutalo a rifletterci su e a identificare ciò che accadrà dopo. L’ansia provoca una visione miope, che fa sembrare che dopo quell’evento non ci sia nient’altro.

“Siamo una squadra indivisibile”

La separazione è un potente fattore scatenante di ansia per i bambini piccoli. Rassicura tuo figlio che lavorerete insieme, anche se non può vederti.

Ansia da amicizia: che cos’è e come combatterla

VEDI ANCHE

Ansia da amicizia: che cos’è e come combatterla

“Mettiamoci comodi: questa sensazione passerà”

L’atto di mettersi a proprio agio calma la mente e il corpo. È stato anche dimostrato che le coperte più pesanti riducono l’ansia aumentando gli stimoli fisici lievi.

Bambino ansioso? Fallo contare

Questa tecnica di distrazione non richiede alcuna preparazione. Contare il numero di persone che indossano stivali, il numero di orologi, il numero di bambini o il numero di cappelli nella stanza richiede osservazione e riflessione, che sminuiscono l’ansia di tuo figlio.

“Non sei solo a pensarla così”

Indicare tutte le persone che possono condividere le sue paure e ansie, aiuta tuo figlio a capire che superare l’ansia è possibile.

Una mamma consola sua figlia

“Qual è il primo pezzo di cui dobbiamo preoccuparci?”

L’ansia spesso trasforma le talpe in montagne. Una delle strategie più importanti per superare l’ansia è quella di suddividere la montagna in pezzi gestibili. In questo modo, ci rendiamo conto che non è l’intera esperienza che sta causando ansia, ma solo una o due parti.

“Ricorda quando…”

La competenza genera fiducia. La fiducia placa l’ansia. Aiutare i tuoi figli a ricordare un momento in cui hanno superato l’ansia dà loro sentimenti di competenza e quindi fiducia nelle loro capacità.

“Sono già orgogliosa di te”

Sapere che la sua mamma è già soddisfatta dei suoi sforzi, indipendentemente dal risultato, allevia la necessità di fare qualcosa alla perfezione, che è fonte di stress per molti bambini.

Il tatto? Può ridurre il dolore, la depressione e l’ansia

VEDI ANCHE

Il tatto? Può ridurre il dolore, la depressione e l’ansia

Bambino ansioso: fagli fare sport

L’esercizio fisico allevia l’ansia, scioglie i muscoli tesi e migliora l’umore. Se tuo figlio non può fare una passeggiata in questo momento, fallo correre sul posto, fagli saltare la corda o fare stretching.

“Come posso aiutarti?”

Lascia che tuo figlio guidi la situazione e ti dica quale strategia o strumento calmante preferisce in questa situazione.

“Questa sensazione passerà”

Spesso i bambini si sentono come se la loro ansia non finisse mai. Invece di chiudere, evitare o schiacciare la preoccupazione, ricordagli che il sollievo è in arrivo.

“Andiamo nel tuo posto felice”

La visualizzazione è uno strumento efficace contro l’ansia. Quando tuo figlio è calmo, pratica questa strategia calmante fino a quando non possa usarla con successo durante i momenti di ansia.

Bambino ansioso: abbraccialo

Se tuo figlio è particolarmente ansioso, abbraccialo. Puoi farlo sedere sulle tue ginocchia e tenerlo stretto. Il contatto fisico lo aiuterà a rilassarsi.

Riproduzione riservata