Come igienizzare il frigorifero: i metodi naturali

Il frigorifero emana cattivi odore o ha semplicemente bisogno di essere pulito? Ecco come igienizzarlo con dei metodi naturali.
Come pulire il forno

VEDI ANCHE

Come pulire il forno

Ricorda sempre di svuotare il frigorifero e rimuovere eventuali parti rimovibili prima di iniziare la pulizia. Mantenere il frigorifero pulito è importante per la sicurezza alimentare e per farlo funzionare in modo efficiente.

Bicarbonato o aceto

Il bicarbonato di sodio è ottimo per rimuovere macchie ostinate o residui di cibo. Spargine un cucchiaino o due sulle macchie e strofina con un panno o uno spazzolino imbevuto di aceto e acqua. Questo aiuterà a pulire e deodorare il frigorifero.

Un’alternativa al bicarbonato è rappresentata dall’aceto. Mescola parti uguali di aceto bianco e acqua per creare una soluzione pulente. Immergi un panno o una spugna nella soluzione di aceto e utilizzala per pulire le superfici interne del frigorifero, comprese le pareti, gli scaffali e i cassetti.

Olio d’oliva e limone o olio essenziale di tea tree

Mescola olio d’oliva e succo di limone per creare un detergente naturale. Questo può essere utilizzato per pulire e lucidare le superfici interne del frigorifero. Assicurati di risciacquare bene dopo l’applicazione.

L’olio essenziale di tea tree ha proprietà antibatteriche e antifungine. Aggiungi alcune gocce a una soluzione di acqua e utilizzala per pulire il frigorifero. Questo aiuterà a mantenere l’igiene e a prevenire la formazione di muffe.

Come pulire i vetri senza aloni

VEDI ANCHE

Come pulire i vetri senza aloni

Riproduzione riservata