Allattare non è un vizio

Allattare non è un vizio Credits: Instagram, cassiehouse
02/07
Foto

"Non allattarlo sempre, altrimenti lo vizi!"
Ogni quanto si allatta? La verità è che a questa domanda non c'è risposta, perché ogni bambino è diverso. Raccontare la propria esperienza può essere utile, ma diffida da chi pretende di avere la verità in mano e non temere di rispondere che osservi tuo figlio in modo da imparare a leggere le sue necessità: un bambino non è un manuale, ma una persona da ascoltare. A chi dice che l'allattamento a richiesta non è educativo e che il seno non è un ciuccio bisognerebbe ricordare che cioccolatini e cornetti a colazione sono vizi: un neonato non è viziato, sta solo esprimendo i suoi bisogni vitali nell'unico modo che conosce. Inoltre una buona risposta da dare in questi casi è che il seno non è certo un surrogato del ciuccio, ma è il ciuccio l'imitazione del seno: per un neonato è normale stare attaccato al seno per nutrirsi, ma anche per rilassarsi o autoconsolarsi.

Riproduzione riservata