Scrittrici noir

04 12 2008 di Francesco Chignola
Credits: Lapresse

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Liza Marklund, svedese (I soliti sospetti, Delitto a Stoccolma).

Vai all'articolo

I premi assegnati al Noir in Festival

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Sharon Bolton, inglese (Sacrificio).

Vai all'articolo

I premi assegnati al Noir in Festival

Credits: Lapresse

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Alicia Giménez-Bartlett, spagnola (Nido vuoto, Riti di morte).

Vai all'articolo

I premi assegnati al Noir in Festival

Credits: Ansa

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Simona Vinci (Dei bambini non si sa niente, Stanza 411).

Vai all'articolo

I premi assegnati al Noir in Festival

Credits: www.elisabettabucciarelli.it

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Elisabetta Bucciarelli, (Happy Hour, Dalla parte del torto).

Vai all'articolo

I premi assegnati al Noir in Festival

Credits: Feltrinelli

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si terrà a Courmayeur sabato 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Saranno ospiti tre scrittrici straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini.

Chiara Tozzi, sceneggiatrice e psicoterapeuta. Il suo romanzo Quasi una vita è uscito quest'anno per Feltrinelli.

Vai all'articolo

Foto

Donne in nero, Women in noir: è il titolo di un'incontro che si è tenuto a Courmayeur il 6 dicembre, all'interno del prestigioso Noir in Festival. Che è un festival cinematografico, ma non solo, e che quest'anno ha scelto di macchiare di rosa il suo tradizionale color nero. Sono sempre di più infatti le donne che scrivono romanzi gialli, noir, thriller. Sei le scrittrici ospiti: tre straniere e tre italiane, moderate da Loredana Lipperini

 

Riproduzione riservata