Le foto più emozionanti di oggi

  • 1 67
    Credits: Leon Neal

    29 giugno. Angelina Jolie non ha rivali! Invitata d’onore al Most Distinguished Order of St.Michel and St.George si é immediatamente rivelata regina incontrastata dell’evento, complice anche l’assenza della regina Elisabetta. Voto 10, per abbigliamento e per conoscenza dell’etichetta reale; in quanto a bellezza, stile e carisma non c’é Kate né Meghan che reggano il confronto. In molti hanno notato la somiglianza con le acconciature e i cappellini di Kate; altri hanno paragonato l’abito in tonalità chiara ai colori preferiti di Meghan. Quello su cui tutti concordano é la classe di Angelina, che é senza dubbio innata. Che sia a cospetto di teste coronate, dietro la macchina da presa o in mezzo ai dimenticati del mondo ha sempre lo charme di una regina!

  • 2 67
    Credits: Bill Clark

    29 giugno. Tante e molto arrabbiate. Sono le 2000 donne che ieri sono scese in strada a Washington per dire la loro sulla gestione migranti della presidenza Trump. Le autorità statunitensi stanno distribuendo mandati di comparizione davanti a una corte ai bambini (anche a bimbi di soli 3 anni) attualmente nelle mani dell’Immigrazione; non hanno avvocati cui rivolgersi ma solo un foglio con una lista di associazioni che potrebbero aiutarli. Le donne non ci stanno, si dicono pronte a farsi arrestare pur di urlare la disumanità della situazione. La polizia di Capitol Hill - purtroppo - le ha prese in parole e ne ha arrestate quasi 600.

  • 3 67
    Credits: Made Nagi

    29 giugno. Mount Agung ha iniziato a eruttare una nube di cenere vulcanica sopra Karangasem, a Bali. La potenza del vulcano ha spinto la nube fin oltre i 2000 metri d’altezza portando alla chiusura dell’aeroporto di Bali e ad altri disagi. Ma lo spettacolo offerto - complice la luna piena - é mozzafiato!

  • 4 67
    Credits: Tony Karumba, Getty Images

    28 giugno. Una femmina di rinoceronte nero inizia il suo viaggio in una cassa per il trasporto nel Parco Nazionale di Nairobi. L'animale è uno dei tre esemplari ricollocati dal Parco Nazionale di Nairobi al Tsavo-East National Park nel tentativo di ripopolare l'habitat in Kenya, dopo che che la popolazione dei rinoceronti è stata decimata dal bracconaggio e dai rigidi cambiamenti climatici.

  • 5 67
    Credits: Gerald Eichstädt, Seán Doran, JPL, Nasa

    28 giugno. Questa immagine mostra i vortici generati dalle nuvole in movimento presenti nell'emisfero settentrionale di Giove. L'astronave Juno della NASA ha scattato questa immagine a colori mentre il veicolo spaziale eseguiva un sorvolo ravvicinato di Giove, cioè nel momento in cui Juno era a circa 15.500 chilometri di distanza dalle nuvole del pianeta. Secondo gli scienziati le nuvole potrebbero essere composte da ammoniaca o ammoniaca e acqua.

  • 6 67
    Credits: Mauro Pimentel, Getty Images

    28 giugno. Questi bambini brasiliani si divertono giocando a calcio dopo aver visto la partita vittoriosa del Brasile contro la Serbia nella Coppa del Mondo FIFA in Russia. Siamo in un piccolo villaggio nello stato di Amazonas, ma questi bambini probabilmente sognano di giocare, un giorno, in un gande stadio.

  • 7 67
    Credits: Dan Kitwood, Getty Images

    28 giugno. I giovani cervi nobili attraversano una corrente di Richmond Park a Londra, in Inghilterra. In alcune zone del Regno Unito le condizioni meteorologiche sono particolarmente difficili, con le temperature più calde dell'anno registrate in Irlanda del Nord e Galles.

  • 8 67
    Credits: Miguel Medina, Getty Images

    28 giugno. Una bambina dispone le barchette di carta durante il FlashMob per l'iniziativa #EuropeanSolidarity in piazza della Scala a Milano. In tutta Europa gli attivisti chiedono agli Stati membri di fare la loro parte a proposito dell'accoglienza dei migranti, di cambiare il regolamento di Dublino e aprire vie legali e sicure per l'accesso dei richiedenti asilo in tutti i paesi dell'Unione Europea.

  • 9 67
    Credits: Georgi Licovski

    27 giugno. Ha fatto un vero e proprio show. Diego Armando Maradona ieri durante la partita Argentina-Nigeria ha animato gli spalti quasi quanto una volta animava i campi da gioco. Tra esultanze non sempre sobrie e un mancamento che ha fatto temere per la sua salute ha fatto ancora una volta parlare di sé. Il medico gli aveva sconsigliato emozioni così forti ma la partita era troppo importante perché El Pibe de Oro mancasse l’appuntamento. L’avventura della squadra argentina a Russia2018 continua!

  • 10 67
    Credits: Chandan Khanna

    27 giugno. Triste primato per l’India che risulta il paese più pericoloso al mondo per le donne. Questo per il rischio di subire violenza sessuale e di essere lavorativamente schiavizzate; per l’odiosa tradizione delle spose bambine e della schiavitù sessuale. Completano il quadro la pratica degli attacchi con l’acido e le mutilazioni genitali. Lo rivela uno studio della Thomson Reuters Foundation. Lo stesso studio 4 anni fa la posizionava al quarto posto; una così rapida escalation non esclude che la situazione per le donna possa ancora oltremodo aggravarsi.

  • 11 67
    Credits: Mandel Ngan

    27 giugno. Quest’uomo é riuscito nell’impresa di rendere costituzionale la discriminazione. Incredibile! La Corte Suprema ha così infranto per sempre il sogno americano per i musulmani. Ricordate il muslim ban, uno dei primi provvedimenti presi dalla presidenza Trump? Ebbene la Corte Suprema infine ha decretato quasi all’unanimità che è una norma preventiva non discriminatoria in quanto il testo non parla espressamente di culto religioso. In questo modo ha reso il provvedimento legale. Quando la scelta scaltra e accurata delle parole può decidere del destino di una persona…

  • 12 67
    Credits: Mohamed Messara

    26 giugno. Questa coppia di tifosi innamorati si bacia prima della partita di calcio del gruppo C tra Australia e Perù durante la Coppa del Mondo di Calcio a Sochi, in Russia. L'incontro è stato vinto dalla nazionale sudamericana per 2 a 0, ma il risultato non è bastato per la qualificazione: entrambe le squadre sono escluse dal tabellone degli ottavi di finale del torneo.

  • 13 67
    Credits: Will Oliver

    26 giugno. Una volpe passeggia davanti al n°10 di Downing Street, durante un incontro di governo. Non si tratta di un avvenimento così raro. Negli ultimi anni per le vie di Londra sono state avvistate almeno diecimila volpi. Gli animali si spingono fino alle abitazioni in cerca di cibo e nei casi peggiori riescono ad entrare nelle case e aggrediscono gli abitanti. L'ultimo caso è avvenuto domenica scorsa: una ragazza è stata morsa al braccio nel sonno da una volpe.


  • 14 67
    Credits: Michele Tantussi

    26 giugno. Il cancelliere tedesco Angela Merkel e il nuovo primo ministro spagnolo Pedro Sanchez sorridono e scherzano durante la conferenza stampa congiunta presso la cancelleria di Berlino, in Germania. Nonostante l'allegria i temi di discussione sono molto seri. Si discute delle linee guida per i paesi dell'Unione Europea sulle procedure di asilo e sui meccanismo di accoglienza e solidarietà dei migranti.


  • 15 67
    Credits: Manuel Lorenzo

    25 giugno. Cartapesta, cartone e legno; tutto brucia nel falò della notte di San Giovanni ad Alicante, Spagna. E’ anche un saluto all’estate appena arrivata. La città é piena di piccoli falò che bruciano per alcuni giorni per culminare poi in un unico, enorme fuoco purificatore la notte di San Giovanni.

  • 16 67
    Credits: Mahmud Turkia

    25 giugno. Un gruppo di migranti in attesa a Tripoli, dopo essere stati salvati dalle acque del Mediterraneo. Oggi Matteo Salvini é in Libia per discutere, tra le altre cose, proprio della questione migranti. La proposta italiana di creare hot-spot a sud di Sudan e Libia, per bloccare (quasi) a monte la carovana dei migranti, é stata bollata come impossibile dal governo libico. Siamo a un nulla di fatto ancora …

  • 17 67
    Credits: Joe Raedle

    25 giugno. Un bimbo si arrampica nella parte messicana del famigerato muro che separa Messico e Stati Uniti. Siamo a Sunland Park, nel New Mexico. Nell’attesa di capire cosa succederà dei migranti, bambini e adulti, trattenuti dall’immigrazione.

  • 18 67
    Credits: Chris Jackson

    25 giugno. Avete mai pensato che da quando viviamo sotto il predominio dello smartphone raramente le cose che più ci piacciono, le cose che più ci emozionano le guardiamo con gli occhi ma quasi sempre sono filtrate dallo schermo di Iphone & Co.? Guardate questi studenti tutti trincerati ciascuno dietro il proprio smartphone. Al posto che godersi il principe William a pochi metri da loro pensano piuttosto a come inquadrarlo meglio o filmarlo nel modo più accattivante. Qui, all’ al-Quds College di Amman, Giordania, come nel resto del mondo.

  • 19 67
    Credits: Sean Gallup, Getty Images

    22 giugno. Tre giovani che indossano il tradizionale "Abaya" camminano durante un evento di educazione stradale aperto alle donne a Jedda, in Arabia Saudita. Il 24 giugno nel paese arabo, l'unico al mondo a vietare alle donne di guidare, sarà revocato il divieto in vigore dal 1957. Riforme come questa mirano a ripristinare i diritti fondamentali, aumenteranno l'indipendenza e incoraggeranno la partecipazione femminile al mondo del lavoro. Le prime patenti sono già state rilasciate. Secondo le stime ufficiali, saranno circa 3 milioni le donne che ne faranno richiesta e inizieranno a guidare entro il 2020. Scuole guida riservate alle donne sono già nate in città come Riad o Jedda.

  • 20 67
    Credits: Wang He, Getty Images

    22 giugno. Diecimila studenti durante la cerimonia di laurea dell'Università di Wuhan, in Cina. Quest'anno il paese asiatico dovrebbe produrre 8,2 milioni di neolaureati, molti dei quali lotteranno per trovare un lavoro adeguato agli studi nel duro mercato cinese.

  • 21 67
    Credits: ESA/XMM-Newton; J. Toalá- D.Goldman

    21 giugno. In questi giorni la scienza ha fatto una grande scoperta : la massa mancante di cui non c’era traccia nell’universo ma che era stata ipotizzata con dei calcoli e stata finalmente trovata nei filamenti di gas .A scoprirlo è stato un team coordinato da Fabrizio Nicastro dell’istituto Nazionale di Astrofisica grazie all’aiuto del telescopio spaziale Xmm-Newton dell’agenzia spaziale Europea,.Ora l’universo è completo.

  • 22 67
    Credits: Dan Kitwood, Getty Images

    20 giugno. In Inghilterra una coppia in pedalò si gode l'inizio dell'estate sulle acque del famoso lago "Serpentine" a Hyde Park, Londra. Dietro di loro la mastodontica scultura dell'artista bulgaro Christo Vladimirov Javacheff intitolata "The London Mastaba". Il lavoro consiste in una pila alta 20 metri di oltre 7000 barili di petrolio colorati che galleggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. Il messaggio dell'opera? Non c'è. L'artista ha creato un'enorme scala verso il cielo, ma sta ad ognuno scoprire da solo il proprio significato.

  • 23 67
    Credits: Dan Kitwood, Getty Images

    20 giugno. Una manifestante anti-Brexit, coperta dalle bandiere dell'Unione Europea, attende l'esito del voto di oggi all'esterno del palazzo del Parlamento a Londra, in Inghilterra. Quando i cittadini del Regno Unito hanno votato per il "si" attraverso il referendum per l’uscita dall'Unione Europea non hanno potuto pronunciarsi sul tipo di Brexit desiderata. Successivamente al voto il primo ministro Theresa May ha deciso che il taglio sarebbe stato il più drastico possibile. Ma non tutti all'interno del Parlamento sono d'accordo...

  • 24 67
    Credits: Joe Raedle, Getty Images

    20 giugno. Lunghe file di persone seguono le istruzioni dei sorveglianti fuori dalle tende del campo allestito in brevissimo tempo all'interno di una struttura doganale a Tornillo, in Texas. In base alla nuova politica di "tolleranza zero" dell'amministrazione Trump sono stati raccolti qui i bambini immigrati separati dai loro genitori dopo essere stati catturati mentre entravano illegalmente negli Stati Uniti attraverso il confine con il Messico. Attualmente la tendopoli è allestita con 450 posti letto.


  • 25 67
    Credits: Aris Messinis, Getty Images

    20 giugno. Due giovani donne partecipano a una manifestazione durante la campagna presidenziale a sostegno di Recep Tayyip Erdoğan a Istanbul. Domenica prossima si svolgeranno le elezioni. Nei sondaggi Erdogan e il suo partito, al potere da oltre un decennio, sono decisamente favoriti.


  • 26 67
    Credits: Alan Crowhurst

    19 giugno. C’é qualcosa in questa foto che mi ricorda le opere d’arte del periodo romantico. La composizione, i gesti, la mimica, la figura centrale che svetta dal gruppo. Tutto. Affiorano alla mente i nomi Goya, Delacroix. Invece siamo a Brighton, in Inghilterra; e questi giovani agitati stanno esultando per la vittoria della loro nazionale nel match di FIFA 2018 Tunisia - Inghilterra.

  • 27 67
    Credits: Sanjeev Gupta

    19 giugno. Un artista del Kerala indiano finisce di prepararsi per la sua esibizione in occasione della tre giorni culturale in onore di Yaksha, uno spirito demone originario della tradizione buddista e confluito poi anche in quella induista. Siamo a Bhopal, in India. E in ogni cosa si respira spiritualità.

  • 28 67
    Credits: Timothy A. Clary

    19 giugno. Luciana ha 4 anni; aspetta - insieme a un sacco di altre persone - la conferenza stampa in cui si parlerà di suo padre Pablo. Pablo Villavicencio è custodito dall’immigrazione dopo aver consegnato una pizza alla base militare Fort Hamilton a Brooklyn. Lui, nativo dell’Ecuador e immigrato irregolare a New York in attesa di green card, sposato con un’americana di origini colombiane era quindi in possesso solo di carta d’identità della città di New York. Una grande mobilitazione sociale sta cercando di farlo uscire dall’illegalità…e dalle mani dell’immigrazione.

  • 29 67
    Credits: Tristan Fewings

    18 giugno. La top model Faretta calca la passerella Dsquared2 per la Milan Men’s Fashion Week. E’ ancora un nome poco conosciuto ma destinato - a breve - ad essere sulla bocca di tutti gli addetti ai lavori: Faretta Radić, 17 anni, croata; calca le passerelle solo da un anno ma ha già all’attivo alcune grosse campagne con Ralph Lauren, Valentino, Zara e Lanvin. Scommettiamo che se ne parlerà? Anche Gigi, Bella & Co. sono partite così…

  • 30 67
    Credits: Rajesh Jantilal

    18 giugno. In migliaia partecipano a una sessione di yoga a North Beach a Durban, Repubblica Sudafricana. Ci si prepara, qui come in moltissime altre parti del mondo, al 21 giugno- Giornata Mondiale dello Yoga. E’ dal 1970 che il solstizio d’estate si affianca alla celebrazione di questa disciplina.

  • 31 67
    Credits: Aris Messinis

    18 giugno. Una supporter di Erdogan fa foto con il proprio smartphone (con l’effigie del leader tra l’altro) durante il comizio pre-elettorale in Yenikapi Square a Istanbul. Manca poco meno di una settimana alle elezioni presidenziali in Turchia; gli esperti scommettono già su un’altra vittoria di Erdogan che affida la sua campagna elettorale al suo grande carisma, a vane promesse di guerra all’austerity e a pericolose dichiarazioni populiste. Vediamo se qualcosa cambierà dopo il 24 giugno, o se le folle daranno ancora ragione a chi li comanda - da primo ministro prima e da presidente della Repubblica poi - ininterrottamente dal 2003…

  • 32 67
    Credits: ©Troy Mayne, WWF

    15 giugno. Una tartaruga verde (Chelonia mydas) con il muso infilato in un sacchetto di plastica, fortunatamente rimosso dal fotografo poco prima che la tartaruga avesse la possibilità di mangiarlo. Il fotografo è l'australiano Troy Mayne, specializzato in fotografia subacquea. Il luogo è Moore Reef, nella grande barriera corallina australiana. L'Unione Europea ha deciso di mettere al bando gli oggetti di plastica usa e getta, come piatti, cannucce e cotton fioc, che compongono il 70% dei rifiuti marini. Si spera che questa nuova iniziativa europea, che segue il divieto dell'uso di sacchetti di plastica nel 2015, sia approvata per la fine del 2018.  In base a questa nuova regolamentazione, entro il 2030 si potrà usare solo materiale riciclabile. Uno studio del WWf eseguito su oltre 560 tartarughe marine Caretta Caretta nel Mediterraneo ha mostrato la presenza di frammenti e resti di plastica nell’80% degli animali. Alcuni esemplari avevano ingerito fino a 170 frammenti.

     

  • 33 67
    Credits: Jeff J. Mitchell

    14 giugno. A vederle così, vicine e sorridenti, sembra proprio che il feeling ci sia! Che non sia solo l’amore per Harry (pardon, il duca di Sussex) ad avvicinare due donne all’apparenza così lontane…e non solo lontane anagraficamente. Quanta distanza tra l’austera monarchia britannica e lo scintillante mondo di Hollywood. Oggi la regina Elisabetta II e Meghan hanno affrontato il primo impegno ufficiale che le vedeva coinvolte senza la presenza di Harry: l’inaugurazione del Mersey Gateway Bridge nel Cheshire. E, almeno a vedere le foto, sembra sia stato un successo!

  • 34 67
    Credits: Antonio Lacerda

    14 giugno. Decine di ciclisti pedalano per Rio de Janeiro. Non sono ciclisti qualunque ma partecipanti all’International Cycling Congress Velo-city 2018 a Rio de Janeiro. E’ la prima conferenza internazionale su ciclismo e mobilità urbana; le tante conferenze avranno come obiettivo incoraggiare il ciclismo come parte del trasporto urbano. I relatori provengono da 34 paesi diversi e ciascuno riporterà l’esperienza della propria realtà urbana.

  • 35 67
    Credits: Seyllou

    14 giugno. Oggi in Senegal, al centro Douta Seck di Dakar, si celebra il Giorno della Consapevolezza Albina. In molti paesi le persone affette da albinismo vengono rapite e vengono loro asportati organi o parti del corpo che vengono poi usati come amuleti o nella preparazione di pozioni magiche. Alcuni credono infatti che gli albini portino ricchezza e fortuna. In questi paesi quindi ovvio che vivano la loro condizione come un incubo!

  • 36 67
    Credits: David Fernandez

    14 giugno. Da oggi l’Argentina ha fatto un importante passo verso la depenalizzazione dell’aborto. La Camera ha votato a favore, ora tocca al Senato. Dopo la cattolicissima Irlanda anche l’Argentina si avvia verso il diritto all’aborto non solo per vittime di stupro e donne in pericolo di morte. E la strada dei diritti delle donne si arricchisce oggi di un pezzetto in più.

  • 37 67
    Credits: Giovanni Isolino

    13 giugno. “Ho imparato che ogni giorno dovresti spingerti a toccare qualcuno. La gente ama una carezza affettuosa, o soltanto un amichevole pacca sulla schiena.” (Maya Angelou)
    Un gesto é poca cosa, servono i fatti. Ma poco non é per chi é appena sbarcato dalla Diciotti al porto di Catania.

  • 38 67
    Credits: Legnan Koula

    13 giugno. In tutto il mondo si contano le ore all’inizio dei Mondiali di calcio e alcuni ragazzini della Costa d’Avorio giocano a pallone in un campo di sabbia ad Abidjan. Qui il calcio é sport nazionale ed é estremamente popolare. Tanto che il continente africano ha 5 squadre alla FIFA World Cup 2018. Forse nei cuori di questi ragazzini c’è il sogno, un giorno, di giocare anche loro un Mondiale. E di sfuggire così a una vita di continue e profonde difficoltà.

  • 39 67
    Credits: Jeff Pachoud

    13 giugno. Una pozzanghera riflette la protesta dei ferrovieri francesi, sdoppia manifestanti, striscioni e bandiere. Siamo a Lyon ed é il 15esimo giorno di sciopero (a partire dal mese di aprile) contro la riforma varata dal governo Macron delle Ferrovie statali. I sindacati vedono nel piano del governo quello di una, seppur lenta, trasformazione prima in SPA poi in azienda privata. Il governo nega e i ferrovieri “infiammano” la città.

  • 40 67
    Credits: Victor Moriyama

    13 giugno. San Paolo si é colorata ancor di più in vista dei Mondiali! E sul muro di questa palazzina campeggia il volto del campione brasiliano Gabriel Jesus. A farlo é stato un gruppo di street artist che ha così voluto rendere onore all’attaccante che é cresciuto proprio qui nel quartiere Jardim Peri; che ha tirato i primi calci al pallone tra queste case, cuore povero della città di San Paolo.

  • 41 67
    Credits: Mario Tama, Getty Images

    12 giugno. Foto ricordo per due ragazzi a Los Angeles davanti a un dipinto che raffigura il Leader nordcoreano Kim Jong-un nel quartiere "Koreatown", in California. Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la guida suprema della Repubblica Popolare Democratica di Corea si sono incontrati questa mattina sull’isola di Sentosa, a Singapore (in Italia erano le tre di notte). È stata la prima volta che un presidente statunitense in carica ha un colloquio con un dittatore della Corea del Nord, e per questo il confronto è stato definito “storico”. Si è trattato di un avvicinamento che pone le basi per possibili nuovi appuntamenti tra i due leader...A Los Angeles sembrano pronti ad accoglierlo.

  • 42 67
    Credits: Rungroj Yongrit

    12 giugno. Mosca si prepara ad accogliere le squadre che parteciperanno alla Coppa del Mondo di calcio FIFA 2018, che si si svolgerà in Russia dal 14 giugno al 15 luglio. Nella fotografia due soldati eseguono quasi una coreografia durante un momento del cambio della Guardia d'onore fuori dalle mura del Cremlino.

  • 43 67
    Credits: Pablo Blazquez Dominguez, Getty

    8 giugno. Il nuovi ministri del governo spagnolo si preparano a posare per la rituale fotografia di gruppo al Palazzo della Moncloa a Madrid. Si fanno gli ultimi ritocchi a giacche e abiti in attesa dell'arrivo del neo primo ministro socialista Pedro Sanchez, definito "El Guapo" (il bello) dalla stampa rosa internazionale. Ma oltre al fascino c'è di più: il nuovo governo spagnolo ha il più alto numero di ministri donne nella storia del paese, 11 donne e 6 uomini.

  • 44 67
    Credits: Raffaele Bernardo, Touring Club Italiano

    8 giugno. In Indonesia i "Mangiatori di Vento" sono coloro che abbandonano le loro certezze e partono verso l'ignoto. Si intitola così il libro del giornalista e fotografo Raffaele Bernardo, che ha raccolto le immagini di 30 anni di viaggi nei  5 continenti nel volume edito dal Touring Club Italiano. Le fotografie dense di emozioni contribuiscono alla creazione di un particolarissimo atlante grazie alle testimonianze dei protagonisti. Tra questi i Tuareg incontrati nel deserto della Mauritania che raccontano centinaia di aneddoti, storie e leggende ogni sera ai compagni di viaggio e d’avventura intorno al fuoco.


  • 45 67
    Credits: Ludovic Marin, Getty Images

    8 giugno. Il Presidente francese Emmanuel Marcon e sua moglie, la First Lady Brigitte Macron, arrivano all'aeroporto Pierre Elliot Trudeau a Montreal, in Canada, per partecipare al summit del G7. Macron sorride per il colpo di vento che scompiglia i capelli della consorte. Ma l'allegria dura poco, perché l’incontro programmato tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e Macron è stato rinviato a causa del ritardo con cui il presidente statunitense è arrivato in Canada. Rinvio che ha causato delle tensioni tra i due Paesi e in generale anche tra gli Stati Uniti e tutte le altre nazioni presenti al summit.

  • 46 67
    Credits: Jack Taylor

    7 giugno. I Pensionati di Chelsea sono gli ospiti residenti del Royal Hospital Chelsea, casa di riposo per i veterani dell’esercito britannico. Oggi é giorno di festa perché é la ricorrenza della fondazione (Oak Apple Day) da parte di re Carlo II nel 1681. Gli ospiti della struttura sono circa 300, tutti con più di 65 anni e senza più famiglia. Ma con ancora tanta grinta e determinazione…

  • 47 67
    Credits: How Hwee Young

    7 giugno. Questi bambini sono del tutto indifferenti al fatto che tra pochissimi giorni lì, dove ora giocano con l’acqua, si scriverà un capitolo di storia. Siamo a Sentosa, Singapore, la città che - salvo cambiamenti di programma dell’ultimo minuto - vedrà lo storico incontro tra Donald Trump e il leader nord coreano Kim Jong-un al Capella Hotel. Cosa ci dobbiamo aspettare da questo storico incontro? Cercheranno, i due leader, di primeggiare l’uno sull’altro? O riusciranno ad apparire agli occhi del mondo quali dovrebbero essere, i capi di due potenze che cercano un punto d’incontro in un mare di divergenze?

  • 48 67
    Credits: Stephanie Lecocq

    7 giugno. Bimbi non possono credere ai loro occhi alla Smurf Experience a Bruxelles. Puffi giganti con cui fotografarsi (ben più grandi di “due mele o poco più”), case-fungo in cui intrufolarsi, il tutto immerso in un’atmosfera psichedelica di luci e colori. E’ a Bruxelles ed é il modo in cui la città ha deciso di festeggiare i 60 anni dei piccoli omini blu creati dal disegnatore Peyo. C’é tempo fino al 2 settembre per vederla.

  • 49 67
    Credits: Joe Maher

    7 giugno. Un’immensa onda fatta di rifiuti di plastica raccolti sulla spiaggia di Holywell, in Cornovaglia, é apparsa in Old Street a Londra. Pesa 1200 chili e conta 10mila pezzi di plastica: numeri simbolici perché equivalgono alla quantità di plastica che si raccoglie ogni 2 miglia in tutto il Regno Unito. Una mole che dovrebbe far riflettere…

  • 50 67
    Credits: Ben Stansall

    6 giugno. Elisabetta II arriva alla celebrazione del decimo anniversario del Medical Detection Dog, una struttura che insegna ai cani a individuare i tumori nell’uomo. A parte l’eccezionalità di questo ente e il famigerato amore per i cani cosa starà rendendo così raggiante The Queen? La recente sistemazione del prediletto nipote Harry? Le scorse settimane passate tra una gara di polo e uno show equestre, altro suo grande amore?

  • 51 67
    Credits: Stringer

    6 giugno. La simmetria perfettamente regolare delle coltivazioni nella provincia di Jiangsu dimostra che in Cina nulla é lasciato al caso. Anche un lavoro duro come la raccolta del riso, in ginocchio nell’acqua per molte ore, conserva (allo sguardo) una certa eleganza.

  • 52 67
    Credits: Johan Ordonez

    6 giugno. Soccorritori stremati si concedono una pausa durante i lavori di ricerca delle vittime dell’eruzione del vulcano Fuego, vicino a Città del Guatemala. Le vittime sono salite a 75 e i feriti a 192. Qualcuno lo sta paragonando al disastro di Pompei per la furia distruttrice con cui ha travolto interi paesi.

  • 53 67
    Credits: Abedin Taherkenareh

    6 giugno. Musulmani sciiti iraniani pregano sulle tombe dei martiri; si tratta di una cerimonia religiosa del sacro mese del Ramadan. Tradizione vuole che qui, nel cimitero Behesht-Zahra, nel sud di Tehran, si trascorra un’intera notte di preghiera in ricordo della Laylat al Qadr, la Notte del Potere, quando  Maometto ricevette la rivelazione dall’arcangelo Gabriele. Essendo una delle ultime 10 notti del Ramadan credono che Maometto sia estremamente generoso nella redenzione dei peccati e nell’accettazione delle suppliche.

  • 54 67
    Credits: Sergei Gapon, Getty Images

    5 giugno. La sciarpa con l'inconfondibile logo della squadra di calcio fa capolino sotto il cappuccio di lana del pastore di renne del Circolo Polare Artico. La febbre della Coppa del Mondo di calcio 2018, che verrà disputata per la prima volta in Russia tra il 14 giugno e il 15 luglio, è arrivata anche qui, nonostante il permafrost. Gli abitanti si sono organizzati per seguire le partite: un passaparola segnalerà i luoghi tra i ghiacci dotati di linee elettriche dove si potranno vedere le trasmissioni.


  • 55 67
    Credits: Claudia Gori

    5 giugno. Cos'è l'elettrosensibilità? "Ero abituata a lavorare al computer 8 ore al giorno. Sette anni fa ho iniziato ad avere formicolii molto forti che non riuscivo quasi a camminare. Sono stata costretta a lasciare il lavoro e dopo diverse visite mediche mi è stata diagnosticata l' elettrosensibilità (EHS). Il 90% delle persone intorno a me non sa nemmeno cosa sia e non mi credono. I miei amici hanno smesso di farmi visita a casa”. Questa è la storia di Serena, 38 anni, fotografata nella sua casa di Verona. Le persone che soffrono di elettrosensibilità sono chiamate sentinelle, perché si pensa che questo fenomeno potrebbe diventare sempre più diffuso in futuro. Il ritratto fa parte lavoro della fotografa Claudia Gori, una dei tre finalisti del concorso "New Visions", premiati con una mostra individuale durante l’ottava edizione di Cortona On The Move 2018, dal 12 luglio al 30 settembre.

  • 56 67
    Credits: Geoffroy Van Der Hasselt, Getty Images

    5 giugno. Durante la Giornata mondiale del naturismo le associazioni naturiste di tutto il mondo organizzano degli eventi per divulgare la filosofia naturista. Il naturismo è un movimento che si propone di promuovere un contatto diretto con la natura privo di artificiosità e convenzioni sociali. Un naturista ha una vita sana, si alimenta con prodotti naturali, pratica attività sportiva all’aria aperta e pratica la nudità sia in spazi privati sia in spazi pubblici. Il famoso museo d'arte contemporanea di Parigi "Palais de Tokyo" recentemente ha organizzato una visita speciale di due ore per un numeroso gruppo di naturisti, programmata prima degli orari di apertura regolari. Soltanto a Parigi ci sono circa 88.000 naturisti e 2,6 milioni in tutta la Francia.

  • 57 67
    Credits: Justin Sullivan, Getty Images

    5 giugno. Il vicepresidente Apple Software Engineering Craig Federighi parla durante la Apple Worldwide Developer Conference (WWDC) 2018 presso il San Jose Convention Center in California e presenta le nuove Memoji. Le Memoji sono un'evoluzione delle Animoji, le emoji che fanno “motion tracking” in tempo reale. Da quest’anno si evolvono e acquistano anche la possibilità di essere costruite sul volto vero dell’utente.

  • 58 67
    Credits: Epa

    5 giugno. Esraa Albuti, direttore esecutivo di una società multinazionale di consulenza, mostra la sua nuova patente di guida a Riyadh, in Arabia Saudita. Il paese arabo ha rilasciato le patenti di guida a dieci donne saudite in anticipo rispetto alla data fissata dal governo per la revoca del divieto di guida alle donne, prevista ufficialmente per il 24 giugno. Il governo saudita ha annunciato che più di 2mila donne riceveranno la loro patente di guida la prossima settimana. Il divieto di guidare non era codificato da una legge: era stato introdotto nel 1990 in maniera informale attraverso una "fatwa" dell’autorità religiosa più influente in Arabia Saudita, e poi era diventato legge ufficiale del governo.


  • 59 67
    Credits: Esteban Biba

    4 giugno. Il corpo di una vittima del vulcano Fuego spunta da un obitorio improvvisato con tende dei Vigili del Fuoco a Alotenango, Guatemala. La minaccia colpisce 1,7 milioni di persone; al momento si contano 25 vittime, 20 feriti, innumerevoli scomparsi e 3mila sfollati. Un bilancio tragicamente destinato ad essere ricordato!

  • 60 67
    Credits: Chris J. Ratcliffe

    4 giugno. Una ragazzina gioca davanti a un muro dipinto dall’artista James Cochran, noto come Jimmy C; siamo in un tunnel vicino Borough Market a Londra e l’opera commemora il primo anniversario dell’attentato al London Bridge. Cuori come cura al dolore!

  • 61 67
    Credits: Cristina Quicler

    4 giugno. Una coppia di bimbi davanti alla porta della loro casa nel villaggio di Zahara de la Sierra, nella provincia di Cadiz. Si celebra la festività del Corpus Christi. Probabilmente aspettano o stanno chiamando i genitori per accorrere alla sontuosa processione in città.

  • 62 67
    Credits: Chaideer Mahyuddin

    4 giugno. Un pedone passa davanti a un coloratissimo murale in un mercato di Banda Aceh. L’economia in Indonesia dal 2017 ha avuto una leggera crescita; le banche hanno tagliato i tassi d’interesse e la gente ha una vita un po’ migliore.  I mercati sono tornati ad essere vivaci luoghi d’incontro tra chi vende e chi - finalmente - può comprare.

  • 63 67
    Credits: Alessandro Di Meo, Ansa

    2 giugno. La difficile crisi politica in Italia è durata quasi 90 giorni, dal momento delle elezioni del 4 marzo scorso fino ad oggi. A Palazzo Chigi si è tenuta la tradizionale cerimonia della consegna della campanella tra il Presidente del Consiglio uscente Paolo Gentiloni e il nuovo Premier Giuseppe Conte. La cerimonia prevede anche che i 18 ministri del nuovo Governo M5s- Lega si presentano davanti al Capo dello Stato Sergio Mattarella per pronunciare la formula di rito: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione". Cosa staranno pensando i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio?

  • 64 67
    Credits: Yasuyoshi Chiba, Getty

    1 giugno. Modelle sfilano per presentare le creazioni di eco-moda durante il "Fashion for Sustainable Future" dell'UN Environment a Kisumu, in Kenya. Tutti gli abiti sono realizzati con materiali riciclati o biodegradabili. Il 5 giugno si celebrerà la Giornata mondiale dell'ambiente per riflettere sulle problematiche che affliggono il nostro Pianeta come inquinamento ambientale, surriscaldamento globale, effetto serra e cambiamenti climatici. Quest'anno il tema della giornata sarà la lotta alla plastica.

  • 65 67
    Credits: © RuneGuneriussen, A statique Dynamique Force, 2014

    1 giugno. Dal 2005 l'artista norvegese Rune Guneriussen installa in totale solitudine degli oggetti di uso quotidiano cotruiti dall'uomo all'interno dell'ecosistema forestale del nord della Norvegia. Così delle lampade da tavolo imitano funghi selvatici, lampade da lavoro ricordano i ragni che scorrono sui terreni della foresta e torri di libri avvolgono i tronchi degli alberi. Il contrasto tra gli oggetti artificiali e l’ambiente rurale racconta l'equilibrio tra natura e cultura umana. Ogni installazione dell'artista può richiedere fino a tre settimane di lavorazione. Una volta completate, Guneriussen immortala le sue scene magiche in meravigliose fotografie di grandi dimensioni. Guneriussen è l'unico testimone del prodotto finale, solo le sue immagini rimangono come una registrazione permanente delle sue opere temporanee. Dieci di queste fotografie sono a Milano fino al 30 giugno all'interno della mostra "Traces of affection", presso la galleria "Marco Rossi Artecontemporanea".


  • 66 67
    Credits: Raffaele Verderese, Ansa

    1 giugno. Antonella Clerici dice addio alla trasmissione televisiva "Prova del Cuoco" che ha condotto con grandissimo successo ormai da 18 anni. Come lei stessa ha ribadito più volte: "La Prova del Cuoco è durata più di qualsiasi mio matrimonio". Tra ricette, aneddoti, canzoncine e risate la presentatrice è entrata nelle case degli italiani, come una di famiglia. L’addio è stato deciso della presentatrice stessa, ma non per questo privo di commozione. 

  • 67 67
    Credits: Farooq Khan, Epa

    1 giugno. Un manifestante si riposa durante gli scontri nel centro di Srinagar, la capitale del Kashmir indiano. Gruppi di musulmani del Kashmir, dopo le preghiere del venerdì, lanciano pietre contro la polizia indiana e gli uomini paramilitari per protestare contro il governo indiano.

2/5
di

Roberta Lancia, Mara Minoia, Samantha Pascotto

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te