Brutte notizie per Celine Dion, le cui condizioni di salute stanno peggiorando. La cantante canadese, affetta da “sindrome della persona rigida”, probabilmente non canterà mai più in pubblico.

Addio al palco per sempre?

La cantante di “My Heart Will Go On”, 55 anni, potrebbe non cantare mai più di fronte a un pubblico. La “sindrome da persona rigida”, nota anche come sindrome di Moersch-Woltman, sta portando a un progressivo deterioramento della sua salute. La sorella Claudette ha confermato che Celine sta lavorando sodo per la sua guarigione: “Ci fidiamo di lei. È innato per lei, è disciplinata in ogni area della sua vita… Non riusciamo a trovare nessuna medicina che funzioni, ma avere speranza è importante.”

“Spasmi insopportabili per Celine Dion”

Secondo una fonte dello statunitense “National Enquirer”, la star sarebbe soggetta a frequenti cadute e soffrirebbe di violenti spasmi. “Celine non è stata fotografata in pubblico da quasi 600 giorni, – ha dichiarato l’insider – e con buone ragioni. Ha difficoltà a camminare ed è in balia di forti disturbi che scatenano contrazioni muscolari. La sua schiena è diventata curva e i suoi spasmi muscolari sono, a volte, insopportabili”.

Celine Dion

La sorella Linda si è trasferita a casa sua

Le condizioni di Celine Dion sarebbero in continuo peggioramento. Recentemente una delle sue numerose sorelle (Celine ha ben 13 fra fratelli e sorelle), Linda, si è trasferita nella casa di Las Vegas che la cantante condivide con i suoi tre figli René-Charles, Eddy e Nelson per darle una mano e sostenerla.

Celine alla ricerca di farmaci efficaci

La sorella Claudette ha recentemente rivelato che Celine è in continuo contatto con i medici nel tentativo di trovare una cura. “Sta ascoltando i migliori ricercatori nel campo di questa malattia rara” tanto quanto possibile”, ha dichiarato Claudette a “Le Journal de Montreal”. “Onestamente penso che abbia soprattutto bisogno di riposare. – ha aggiunto -. Cerca sempre di essere la migliore e al top in quello che fa. A un certo punto, il tuo cuore e il tuo corpo stanno cercando di dirti qualcosa. È importante ascoltarli”.

Celine Dion

La sindrome della persona rigida

La sindrome della persona rigida (SPS), nota come sindrome di Moersch-Woltman, è un raro disturbo neurologico caratterizzato da rigidità muscolare che interessa tronco e arti e maggiore sensibilità a stimoli cutanei, rumori e stress emotivo, che possono scatenare spasmi muscolari.

Il tour mondiale annullato a maggio

La star, che ha annunciato la sua malattia a fine dicembre 2022, ha cancellato il suo tour mondiale lo scorso maggio.

La morte del marito nel 2016

La Dion sta lottando con una malattia neurologica rarissima, che colpisce una persona su un milione. Nel 2016 la cantante ha perso il marito René Angelil, scomparso all’età di 74 anni.