Beyoncé Knowles

Il ritorno delle trecce boho: tutto quello che devi sapere sul trend virale su TikTok

Per anni le ha sfoggiate Beyoncé. Ora le trecce pick-and-drop sono tornate in auge, ma in una versione più moderna

Ricordi le trecce boho che andavano di moda negli Anni Novanta e nei primi Anni Duemila? Beyoncé le aveva rese super popolari. Bene, sono tornate di moda, ma con un tocco moderno. Parola della cantante Tyla, che dopo aver sfilato sul red carpet del Met Gala 2024 con un abito Balmain e capelli mossi tagliati e a effetto bagnato, ha cambiato completamente look e adesso sfoggia trecce boho biondo miele.

Cosa sono le trecce boho

Anche chiamate “trecce della dea”, su TikTok le trecce boho hanno totalizzato oltre 42,9 milioni di visualizzazioni. Proprio come le trecce pick-and-drop del passato, nella versione moderna la pettinatura inizia con una base di trecce, ma i capelli sono molto più lunghi. Tyla non è l’unica ad averle riportate in auge. Anche Zoë Kravitz è stata un’ispirazione per molte tiktoker.

Un’altra caratteristica delle trecce boho attuali, è che la trama è quasi sempre riccia. Mentre il pick-and-drop utilizzava capelli sintetici, oggi si usano capelli veri. A sentire quello che dicono le tiktoker sul famoso social network, queste trecce sono ormai uno dei modi più popolari per avere capelli lunghissimi e fluenti che sembrano naturali.

Trecce mania: più di 30 foto per acconciature estive fresche ed estrose

VEDI ANCHE

Trecce mania: più di 30 foto per acconciature estive fresche ed estrose

Cosa sapere prima di scegliere le trecce Boho

Realizzare le trecce boho richiede molta professionalità. Il rischio è che i capelli si spezzino, ma i professionisti sanno come evitarlo. Inoltre, usare capelli veri può essere impegnativo a causa della loro consistenza più morbida che li rende difficili da afferrare.

Corte, doppie, di lato: scopri la moda delle trecce

VEDI ANCHE

Corte, doppie, di lato: scopri la moda delle trecce

Come preparare i capelli

La prima cosa da fare è lavarli, e poi asciugarli bene. Assicurati che siano davvero asciutti, per evitare funghi. I capelli vanno districati delicatamente con un pettine a denti larghi o con le dita per rimuovere eventuali nodi. Prendi in considerazione l’idea di allungare i capelli usando un asciugacapelli ad aria non troppo calda. Si consiglia inoltre di applicare un balsamo leggero senza risciacquo, per proteggerli dalle tensioni dell’intreccio.

Come mantenere le trecce boho

Mantenere la setosità e la lucentezza delle trecce boho, soprattutto quando si utilizzano capelli veri, comporta cura e attenzione adeguate. Un aggiornamento settimanale dovrebbe essere sufficiente per prolungarne la durata. Per mantenere le tue trecce al meglio, avvolgi i capelli in una sciarpa o in una cuffia di seta durante la notte, per ridurre al minimo l’attrito e prevenire l’effetto crespo. Puoi anche applicare un olio o un siero leggero sulle trecce per mantenere la lucentezza.

Per lavarli, diluisci lo shampoo in acqua e applica la miscela sul cuoio capelluto. Detergili delicatamente senza sciogliere le trecce.

Acconciature per capelli corti: anche le lunghezze mini hanno chignon, trecce e tanto altro

VEDI ANCHE

Acconciature per capelli corti: anche le lunghezze mini hanno chignon, trecce e tanto altro

Riproduzione riservata