Come utilizzare l’olio di ricino e i suoi benefici

  • 14 06 2022

1/5 - Introduzione

L'olio di ricino è una sostanza interamente naturale. Viene impiegata con una notevole frequenza nella cura di pelle e capelli, ma riesce a garantire un insieme di benefici tangibili nel tempo grazie alle sue proprietà. Ecco come utilizzarlo e quali sono i suoi punti di forza, con la chance di adoperarlo al momento giusto.

2/5 - Che cos'è l'olio di ricino e come assumerlo

L'olio di ricino è un estratto che viene prelevato da una pianta nota con il nome di Ricinus communis. Il prodotto risulta particolarmente utile per diverse situazioni, ma bisogna prestare attenzione ai suoi semi tossici. L'olio, invece, non provoca alcun effetto collaterale sulla salute dell'organismo e può essere ingerito anche in maniera diretta, anche se il suo sapore non è tra i migliori. Inoltre, il suo odore è abbastanza forte, a tal punto da risultare un tantino sgradevole.

3/5 - L'idratazione della pelle

Il primo beneficio che l'olio di ricino garantisce alla salute riguarda l'idratazione della pelle. Il prodotto mette a disposizione valide proprietà emollienti e anti-infiammatorie. Per tali ragioni, viene utilizzato sulla pelle secca. Inoltre, mette a disposizione un'azione anti-micotica, oltre a riuscire a prevenire la formazione di funghi a fungere da ottimo anti-batterico naturale. Niente più secchezza, quindi, ma la possibilità di tornare ad avere una cute tonica ed elastica.

4/5 - L'effetto dell'olio di ricino sui capelli

Per quanto riguarda i capelli, l'olio di ricino riesce a renderli molto più forti e folti, oltre a scongiurare la formazione delle doppie punte. Un altro vantaggio da tenere in seria considerazione è quello di ritardarne la caduta. Per ciò che concerne la pelle della chioma, l'olio riesce a riequilibrarne il sebo, donando nuova vitalità al cuoio capelluto. Di conseguenza, ogni capigliatura torna ad avere un aspetto brillante e i capelli aridi non rappresentano più un problema.

5/5 - Gli effetti dell'olio di ricino per l'intestino

Al tempo stesso, l'olio di ricino garantisce ottimi effetti per la nostra attività intestinale. L'estratto funge da lassativo molto interessante, dalle proprietà interamente naturali e senza l'utilizzo di alcun farmaco. La sua azione contro i vari problemi di stitichezza è risaputa. Si tratta di uno dei rimedi della nonna più conosciuti per combattere la situazione di stipsi. Tuttavia, oggi è stato sostituito con altre soluzioni meno invasive a causa dei suoi effetti considerati troppo potenti.

Riproduzione riservata