C’è chi si affeziona a un mascara, comprando solo quello fino a quando non lo eliminano dal mercato. E chi è alla continua ricerca di novità, badando (anche) al prezzo. Così, tra un acquisto e l’altro di un prodotto make up di fascia alta, è molto probabile che la consumatrice “curiosa” non disdegni un mascara low cost.

Le stime parlano sempre più di acquisti variegati quanto a categoria di prezzo: accanto a cosmetici di lusso si acquistano prodotti più economici, e i 2 segmenti convivono benissimo nello stesso beauty case. Il Motivo? Negli ultimi tempi i trucchi del mass market non sono più percepiti cheap, come accadeva solo 7-8 anni fa. Anzi, spesso è caccia al dupe (termine che indica un’imitazione cosmetica a prezzo inferiore).

mascara_low_cost
Elie Saab / Launchmetrics/Spotlight

L’attenzione agli acquisti beauty low cost

Del resto, il budget individuale per la voce “beauty” ammonta di media a 320 € l’anno, dentro cui devono rientrare le spese per i trattamenti capelli (la priorità N.1), quelli dall’estetista e persino i “ritocchini” dal medico estetico. Lo ha rilevato l’Osservatorio Compass, società di credito al consumo del Gruppo Mediobanca, secondo il quale per gli Italiani la cura del proprio aspetto riveste una notevole importanza, in quanto fonte di benessere mentale. A pensarla così è soprattutto la GenZ, quella nata dopo il 1995 (il 92% del campione), che è anche la più interessata dalla crisi economica. Si comprende bene, quindi, come nel portafogli non sempre c’è spazio per un mascara che costi più di 30 euro.

Benvenuti, quindi, mascara economici a prezzi sui 10 €! Euro più, euro meno, anzi spesso a molto meno di 10 euro. Il dato interessante è che, secondo una ricerca Mintel, il 70% dei consumatori americani ed europei di prodotti beauty crede che i trucchi low cost non siano da meno rispetto a quelli più cari. Evoluzione dei tempi o maggiore senso critico?

Leonard / Launchmetrics/Spotlight

Mascara: vendutissimi, soprattuto low cost

Dato che si parla di money, ti sei mai chiesta a quanto ammontano le vendite dei mascara in Italia? Nel 2022 hanno raggiunto quota 217 milioni di euro, registrando una crescita del +12,1%, secondi ai rossetti, e primi nel trucco occhi, dove il mascara occupa il 40% del comparto. Il canale di vendita principale? Guarda caso, il mass market, che oltre alla GDO comprende anche i drug store, le catene di prodotti per la casa e per la cura della persona. Cresce anche la farmacia (+6%) che negli ultimi anni mostra un’apertura soprattutto alla cosmesi low cost (fonte: Cosmetica Italia). Insomma, è proprio il caso di dire che le statistiche sono la dimostrazione dell’ovvio: il prezzo conta!

Via, quindi, alla nostra selezione sui mascara a prezzi economici, divisi per fasce! Sotto i 5 euro, massimo 10 euro fino a sfiorare i 15 euro, senza mai superarli. Almeno, questi sono i prezzi di listino: poi, si sa che la concorrenza gioca al ribasso. Che la caccia al low cost abbia inizio!

Mascara sotto i 5 euro

lookatME, volume & curavatura di Debby (2,90 €).

Call me Queen, effetto ciglia finta con scovolino in elastomero, Essence (4,19 €).

M3, mascara Volume Definer di Lovrèn (3,99 € in farmacia).

Mascara Sensitive, volumizzante, formula vegana con camomilla, Alverde, esclusiva nei drugsture dm (5,29 €).

Big Lash, mascara volumizzante di Revolution (5 €).

Entro i 10 euro

Lash XTENDER, mascara allungante di e.l.f. Cosmetics (8,99 €).

Extreme Lashes, volumizza e separa la ciglia di MB Miss Broadway (6,90€).

Extra Super Lash 3D Extreme Black, volume, lunghezza e definizione di un nero estremo, di Rimmel (9,90 €).

Push Up Effect, mascara allungante con effetto push up, Wycon (8,90 €).

A poco più di 10 euro

Full it loading, volume + lunghezza + curvatura di Sephora (11,99 €).

Aloha, volume stellare con tiaré, edizione limitata di Bottega Verde (11,99 €).

Exxtravert, volume estremo di Avon (12 €).

High Sensational, ciglia sensazionali di Maybelline (13,40 €).

Panorama, formulato per il 5% con l’esclusivo StrechflexTM Complex, allungante e valomizzante dall’effetto panoramico, di L’Oréal Paris (14 €).