Con il suo carico di messaggi rosa tra femminismo e iconografia, il trend #barbiecore non conosce crisi. Nella moda come nel trucco. A proposito di make-up, il rossetto rosa non è mai veramente scomparso dalle collezioni, ma quest’anno ha una marcia in più. Impossibile elencare le tonalità di pink esistenti in natura e nel design, ma se sulle labbra volessimo indossare un rossetto rosa Barbie, potremmo senz’altro orientarci verso il colore PANTONE 219, la tonalità di rosa shocking che fa da sfondo appunto al film sulla bambola della Mattel.

E le altre nuance di rossetto rosa? Si passa da tonalità stucchevoli un po’ zuccherine a tonalità più neutre che ricordano il colore naturale delle labbra. A suggerirci shade da provare sulle labbra ci si mette la già citata Pantone che nel 2023 ha decretato il viva magenta come colore dell’anno, un rosa scuro che tende al carminio. Ma qualche anno prima era stato il turno del Rose Quartz, un rosa tenue molto delicato.

Perché scegliere il rossetto rosa

La vera risposta sul perché scegliere il rossetto rosa è lapalissiana:…per puro piacere. Il rosa non è certo un’alternativa al rosso, pur essendone parente, né si avvicina all’arancio (eccetto che per il corallo). Ma è una categoria cromatica che fa vita a sé, e che trasmette positività. 

Alcune idee sui toni di rosa per il rossetto? I rosa tenui comunicano delicatezza, i rosa floreali evocano benessere, i rosa zuccherini (quelli stucchevoli tipo candy) sono intrisi di una natura più giocosa, infine le tonalità vivaci di rosa intenso danno energia.

Come scegliere il rossetto rosa

Il rossetto rosa risponde a una precisa scelta di stile, quella di distaccarsi dal classico e vistoso rosso. La bussola per orientarsi nelle tonalità di rosa è affidata ai sottotoni della pelle, cioè se caldi o freddi. Se la nostra carnagione tende al beige dovremmo evitare i rosa freddi, cioè quelli che ricordano il lilla, che invece stanno benissimo alle carnagione pallide o dal sottotono freddo.

In basso i rossetti rosa da provare quest’anno.

Rossetto color Candy

Una tonalità delicata che comunica tenerezza. Perfetto per bionde, more e castane, purché abbiano la carnagione chiara. Nella foto Gucci.

Rossetto rosa tenue

Un delicatissimo rosa né smaccatamente freddo né tanto meno caldo, ma del giusto tono neutro perfetto per bilanciare uno smokey eyes impegnativo. Nella foto L’Oréal Paris.

Rossetto rosa indiano

L’indiano è un rosa versatile, carico di pigmenti ma non eccessivo. Ideale sia per il giorno che per la sera. Nella foto Givenchy.

Rosa naturale

E poi ci sono quelle volte in cui si desidera un rossetto “non troppo” rosa, intendendo con quest’espressione un colore né stucchevole né vivace. Ma che deve assomigliare all’ideale immaginario delle labbra sane. Nella foto Giorgio Armani Beauty.

Rossetto rosa scuro

Ecco un altro rossetto versatile da indossare in ogni occasione sia con i make up da sera che da giorno. È il rosa scuro che si carica di una lieve cupezza pur restando una tonalità positiva. Nella foto Estée Lauder.

Rossetto color fragola

Un classico dei gloss per alleggerire l’autunno. Nella foto La Biosthetique.

Il balsamo rosato

Ideale per quando si desidera giusto un tocco colorato sulle labbra, il balsamo lascia un finish trasparente che rende più golose le labbra. Nella foto Dera Dahlia.

Rossetto fucsia

Un colore vivace da indossare quando si desidera osare o, al contrario, quando ci si sente in sottotono e si ha bisogno di energia. Nella foto Collistar.

Rossetto Viva Magenta

Una tonalità che ricorda il fucsia ma che si avvicina molto al carminio con un tocco di cupezza data dai pigmenti blu.

Rossetto color ciliegia

Balsamo labbra effetto nutriente con il nucleo in forma di cuore e dalla fragranza fruttata. Di Essence.

Rossetto nude

Il rossetto che ogni fan del lipstick ha. Nella foto Anastasia Beverly Hills.

Rosa confetto

È la tonalità perfetta con cui esprimere l’essenza della dolcezza. Più adatto alle bionde che alle more. Nella foto la nuova linea di make up di Paco Rabanne.

Rosa cipria

Simile al confetto, ma ancora più tenue e chiaro, è una nuance adatta a chi ama il look delle labbra quasi cancellate. Nella foto Korff.