Attori a 40 anni, superare gli “anta” al culmine della carriera

  • 1 6
    Credits: Getty

    L'attore amato da Martin Scorsese, protagonista di film da The Departed a The Wolf of Wall Street, è cresciuto dai tempi di Titanic e Buon compleanno Mr. Grape. Non è sulla prua della nave per come lo ricordiamo nella scena del film, ma ancora sull'onda del successo e non perde un colpo.

    Una curiosità? Nonostante i suoi grandi successi cinematografici e le grandi prove di attore in film pluripremiati agli Oscar, non ha mai vinto la famigerata statuetta d'oro.

  • 2 6
    Credits: Getty

    Il cavaliere oscuro ha da poco compiuto 40 anni e con quegli occhi verdi e quella barba cresciuta, che ormai sembra non volere più tagliare, ha conquistato il cuore di molte. Le controparti femminili della saga di Batman non riescono mai a resistergli per troppo tempo.

    Del resto è lui il protagonista e poi la maschera del pipistrello della notte gli dona parecchio. Il pubblico ha apprezzato le sue interpretazioni accanto a Michael Cane e Morgan Freeman e presso la critica ha riscosso enorme successo.

  • 3 6
    Credits: Getty

    Chi ricorda il debutto di Bradley Cooper in una delle puntate di Sex & The City? L'attore americano, laureato con lode in letteratura inglese, ha iniziato la carriera proprio sotto le ali protettrici di Sarah Jessica Parker.

    Da allora è stato tutto in salita. Oggi vanta quattro candidature ai primi Oscar e due ai Golden Globe. Che la sua nascita professionale sia stata sotto una buona stella?

  • 4 6
    Credits: Getty

    Matthew McConaughey nella sua carriera non si è risparmiato ogni genere di film: dal fantascientifico, all'horror, passando per lo stripper di Magic Mike, all'appello ci sono film tra loro assai differenti.

    Nel 2013 ha vinto l'Oscar per l'interpretazione del cowboy affetto dall'AIDS nel film Dallas Buyers Club. Anche per lui la ciliegina sulla torta è arrivata dopo i 40 anni.

  • 5 6
    Credits: Getty

    Il fascino di Jon Hamm è indiscutibile. Sarà colpa di Don Draper, il controverso e misterioso personaggio che ha interpretato nella serie tv Mad Men?

    Proprio nel 2007, a 36 anni, arriva per lui la svolta della carriera dopo anni di gavetta nel settore e viene scelto tra più di 80 candidati per il ruolo del famoso dirigente pubblicitario dal passato oscuro e con un debole per le donne.

  • 6 6
    Credits: Getty

    Da attore a regista. Ben Affleck proprio alla soglia dei 40 anni, nel 2012, si aggiudica l'Oscar per il miglior film con Argo, di cui ha firmato la regia. Tra i suoi successi molti film a inizio carriera da Will Huntig, genio ribelle, fino a Armageddon.

Hanno cominciato da giovani oppure il successo è arrivato nel tempo. Ecco gli attori che hanno superato i 40 anni brillantemente

C'è chi ha superato da poco la soglia dei quarant'anni e chi nel decenni degli "anta" c'è da qualche anno, ma il minimo comune denominatore non cambia: sono belli come e più di prima.

Di ragioni ce ne potrebbero essere molte: sarà per quella barba più folta, per qualche capello in più, per uno sguardo scavato da qualche rughetta o per gli zigomi più accentuati.
È vero, non è sempre rose e fiori. Qualche volta perdono la forma tonica e non sono più atletici come una volta. Basta pensare a  Leonardo Di Caprio che negli ultimi tempi è stato avvistato con qualche chiletto di troppo proprio lungo il girovita, ma poco importa. Forse piacciono anche per quello.

Sfoglia la gallery per scoprire tutti gli attori che nel tempo sono migliorati.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te