Quali sono i lavori del futuro?

Il mondo del lavoro è cambiato. Ma puoi scegliere di specializzarti in ambiti dove non rischi di restare disoccupata. Il nostro esperto ha indagato

Una preziosa bussola per orientarsi nel nuovo mondo del lavoro è sicuramente il rapporto Jobs on the rise di LinkedIn. Infatti, tramite i dati di questa piattaforma si possono identificare i lavori la cui richiesta sta registrando il maggior incremento.

I lavori tradizionali sono cambiati

Ma prima di scoprire i nuovi professionisti tanto ambiti dalle aziende, va fatta una premessa riguardo ai lavori tradizionali, che sono tali fino a un certo punto, perché per tutti negli ultimi anni sono cambiate le competenze richieste.

Servono soft skills per i lavori del futuro

Pensiamo all’addetto allo sviluppo commerciale: è ricercatissimo da sempre, ma se fai oggi un colloquio per farti assumere ti chiedono soft skills diverse da quelle che ti avrebbero chiesto prima della pandemia. Per esempio, ora che la gestione della riunione del team di vendita non è in presenza ma è del tutto online, le tue doti di collaborazione e di leadership devono essere adeguate a questo contesto.

I lavori che vanno più forte

Passiamo ora agli ambiti che stanno creando l’esigenza di professionisti capaci di affrontare le nuove sfide. L’esperto ne individua cinque.

Il mago dell’Intelligenza Artificiale

Con gli sviluppi dell’Intelligenza Artificiale l’ingegnere specializzato in IA è super ricercato, perché è colui che la progetta. Siccome poi l’Intelligenza Artificiale ha ricadute di enorme complessità legale anche gli esperti di questioni giuridiche connesse all’IA avranno sempre più rilevanza.

Lo specialista della sicurezza tra i lavori del futuro

Vista la crescente minaccia di attacchi informatici da parte di hacker, ha ottime chance di assunzione anche chi si occupa di cybersecurity non solo in ambito bellico ma anche nel settore aziendale.

Chi tiene d’occhio il Pianeta

Un altro elemento cruciale è la sostenibilità che ormai deve stare dietro a tutte le dinamiche aziendali. Occorrono quindi esperti con competenze sia scientifiche in campo ambientale (e non solo) sia legali.

L’esperto di Big Data

Nella nostra epoca i dati possono essere una fonte di grande guadagno per le aziende, ecco perché ci sono tantissimi annunci di ricerca di ingegneri e analisti specializzati nell’acquisizione, aggregazione e trasformazione dei “Big Data”.

Un tramite per la salute di tutti

In particolare nel mondo sanitario, infine, è molto ricercato il Medical science liason, che si occupa di rapporto tra comunità medico-scientifico e società farmaceutica. Il MSL ha subito una grande evoluzione negli ultimi anni, con un focus non solo commerciale, ma molto più orientato verso la scienza e la medicina.

Riproduzione riservata