1/6 – Introduzione

Le tende rappresentano un vero e proprio complemento d’arredo, capace di rendere più calda e accogliente la stanza all’interno della quale sono posizionate; la loro assenza si nota immediatamente e trasmette un senso di vuoto e trascuratezza. Il come scegliere le tende giuste diventa quindi un argomento essenziale nella nostra ricerca dell’arredamento perfetto; inoltre hanno la caratteristica non secondaria di formare uno schermo protettivo, visivo e acustico, tra il mondo esterno e quello del focolare domestico.

2/6 – Come scegliere le giuste tende

La scelta di questo complemento, con cui arredare casa nostra, deve basarsi su alcune regole che non possono essere ignorate se si cerca il miglior effetto possibile sull’ambiente circostante, non trascurando il rapporto tra funzionalità ed eleganza; vediamo quindi qualche consiglio utile per guidarci alla scelta.

3/6 – Analisi dell’ambiente e funzione

Un ottimo punto di partenza è considerare le dimensioni della stanza: le tende chiare renderanno più grande l’ambiente e agevolano la luminosità; inoltre dobbiamo decidere se siamo orientati verso la privacy visiva e sonora oppure il nostro obiettivo è l‘estetica: nel primo caso si opterà per tende in seta o velluto (tessuti più pesanti), mentre nel secondo sceglieremo lino o cotone.
Se l’ambiente è già molto colorato, è consigliabile scegliere tende a tinta unita, così come se l’arredamento è in stile classico.

4/6 – Pesantezza e praticità dei tessuti

La possibilità di effettuare una pulizia accurata delle tende scelte è basilare per garantire un livello di igiene ottimale all’interno dell’ambiente; da non sottovalutare anche il fatto che le tende lunghe sono sicuramente l’ideale per rendere elegante una stanza ma si sporcano più facilmente, rendendo più frequenti i cicli di lavaggio e, di conseguenza, una maggiore usura del tessuto.

5/6 – Misure, modello e materiale delle tende

Le caratteristiche degli ambienti influenzano in modo decisivo la scelta delle tende da acquistare.
Le dimensioni della tenda devono essere scelte in base a quelle della stanza; lo stile dell’arredamento ne influenzerà il modello; si opterà per un materiale più o meno coprente, colorato e resistente a seconda dell’illuminazione naturale desiderata, dei colori di muri, mobili, complementi e della finalità d’uso di quell’ambiente.

6/6 – Non dimentichiamo i nostri gusti

Naturalmente i propri desideri e il proprio gusto rimangono alla base della nostra scelta; l’unico accorgimento che dobbiamo essere certi di adottare è applicare sempre il buon senso e la praticità alle nostre preferenze; facendo ciò saremo sicure di aver risposto in modo corretto al quesito di come scegliere le giuste tende.