Dove mettere la cucina in un open space

Quando si progetta l'arredamento di un open space, capire dove posizionare la cucina all’interno dello spazio è cruciale sia per la funzionalità sia per l’estetica. Ecco alcuni consigli per farlo al meglio.
Cosa mettere al posto delle tende: le alternative

VEDI ANCHE

Cosa mettere al posto delle tende: le alternative

Consigli e suggerimenti

In una stanza lunga e stretta, puoi posizionare la cucina in un’estremità e l’area soggiorno nell’altra. Questo ti permette massimizzare lo spazio e creare un flusso naturale da un’area all’altra.

Se hai a disposizione uno spazio limitato, considera di posizionare la cucina lungo una parete singola, disponendo lavello, piano di lavoro e elettrodomestici. Questa soluzione funziona bene in stanze che oltre alla cucina includono sia l’area soggiorno sia quella da pranzo.

Se hai a disposizione spazi più ampi, puoi pensare di dividere l’open space in zone a seconda della loro funzione. Ad esempio: zona cottura (posiziona fornelli e forno); zona pranzo (posiziona il tavolo da pranzo o il bancone per la colazione nelle vicinanze); zona relax (organizza sedute e aree di intrattenimento per socializzare).

In tutti i casi, mantieni un aspetto coerente utilizzando mobili chiari e colori delle pareti luminosi in tutto lo spazio open space. Dettagli di colore interessanti possono aggiungere personalità senza appesantire il design. Ricorda, la chiave è trovare un equilibrio tra funzionalità ed estetica.

Come posizionare l’armadio in camera da letto

VEDI ANCHE

Come posizionare l’armadio in camera da letto

Riproduzione riservata