Giornata Mondiale dell’Acqua, un bene sempre più prezioso

22 03 2011

Il 22 marzo si festeggia in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Acqua. Ma a che punto siamo davvero con la salvaguardia di questo bene preziosissimo?

Ogni anno più di 2 milioni di bambini (4.000 ogni giorno), muoiono a causa della dissenteria provocata da ingestione di acqua non potabile. Un dramma che supera come dimensioni quello delle morti causate da Aids e malaria sommate insieme.

Che cosa potremmo fare noi? Un piccolo gesto di solidarietà potrebbe essere partecipare alla campagna Un litro di purezza promossa da Procter & Gamble. Da aprile a settembre saranno in vendita nelle farmacie prodotti (per sapere quali, vai sul sito www.unlitrodipurezza.it) il cui ricavato verrà devoluto all'acquisto di bustine di PUR™ Purificatore d’acqua, un innovativo sistema di potabilizzazione dell'acqua (viene già distribuito in tutto il mondo tramite accordi con governi locali e Ong). Una bustina di PUR™ Purificatore d’acqua è in grado di purificare 10 litri di acqua contaminata da batteri, virus, parassiti e materiali solidi e di trasformarla in acqua potabile. La campagna Un litro di purezza si prefigge di donare minimo 8 milioni di litri di acqua potabile ai bambini della Tanzania.

 

Anche Armani ha lanciato una campagna con l'obiettivo di regalare almeno 40 milioni di litri d'acqua potabile alle popolazioni nel mondo che più ne hanno bisogno.