Roaming cellulari: arriva il rimborso

22 09 2016 di Giorgia Nardelli
Credits: Olycom

Se ti sei ritrovata un addebito esagerato per le telefonate fatte dall’estero, puoi chiedere di essere risarcita. Ecco come

L’Autorità per le comunicazioni ha avviato un procedimento contro Tim, Wind e H3G: le compagnie non hanno rispettato i tetti imposti dal regolamento Ue per le tariffe roaming. Se ti sei ritrovato un addebito esagerato per le telefonate fatte dall’estero, puoi chiedere di essere risarcito.

HAI DIRITTO AL RIMBORSO SE
Sei cliente di una delle tre compagnie, ti sei recato in un Paese dell’Ue dopo il 30 aprile e hai usato il telefono all’estero.

COSA TI SPETTA
La differenza tra quanto addebitato e quanto avresti dovuto pagare.

COME OTTENERE IL RIMBORSO
L’Agcom spiega che è sufficiente chiedere il rimborso al tuo operatore, chiamando il call center o con la procedura di reclamo che trovi sul sito della compagnia. Se entro 45 giorni non ottieni il riscontro, puoi rivolgerti al Corecom della tua Regione per avviare la procedura di conciliazione.

Riproduzione riservata