Illustrazione Elisa Macellari per Donna Moderna

Dopo 8 anni di amicizia lui è sparito senza spiegazione

Dal 2015 la scrittrice Chiara Gamberale ha una rubrica su Donna Moderna dove si confronta con le lettrici sui problemi di coppia, sesso e relazioni affettive

Ogni settimana pubblichiamo le risposte di Chiara Gamberale alle domande delle lettrici, sia online che sulla carta. Per scriverle, manda una mail a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Cara Chiara,
otto anni fa, in un momento di tristezza e confusione, mi sono riavvicinata a una vecchia amicizia. Entrambi stavamo attraversando un periodo difficile della nostra vita e, abitando lontani, i messaggi e le telefonate erano diventati un’abitudine quotidiana, uno spazio a cui tenevo tantissimo. Ho messo questa persona davanti alla mia famiglia diverse volte, perché alla frase “io ci sarò sempre” ci credevo davvero. Tra noi non c’è stata nessuna relazione. Ora lui è tornato insieme alla sua ex fidanzata, per la quale in questi anni ha sofferto molto. Dall’oggi al domani ha smesso di farsi sentire, senza una spiegazione, e non risponde nemmeno ai miei messaggi: è sparito. Vorrei che mi dicesse semplicemente che non ha più interesse, che non mi vuole più bene, che non tiene più al nostro legame. Otto anni di amicizia profonda sembrano essere niente, per lui, oggi. Se mi desse una spiegazione me ne farei una ragione. Perché non mi risponde?
Anonima

Mia cara Anonima,
mi fai tornare in mente una frase di quel genio di Oscar Wilde, slegato tra gli slegati: «Il legame di ogni rapporto, sia in amore sia nell’amicizia, sta nella conversazione». Come è possibile conoscersi senza condividere le idee (confuse o limpide) che la nostra testa attaccano e difendono? Come si riesce a non confessare a un’amica la gelosia della propria fidanzata preferendo piuttosto una sparizione? Sto solo ipotizzando, ma la prima cosa che mi è venuta in mente è questa. Infantile? Molto. Vigliacco? Ancora di più. E però, amica mia, prova a dirti che prendersi le proprie responsabilità, e sostenerle, è purtroppo appannaggio di pochi. Qualsiasi sia la sua motivazione, non merita adesso il sacrificio delle tue energie. Fai piuttosto passare il tempo giusto, che è sempre un complice prezioso, e vedrai che porterà con sé quel dono oscuro e luminoso che è la verità.

Problemi di cuore, di testa o di pancia? Scrivi a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Disegno di Elisa Macellari

Amo un’altra, eppure non riesco a lasciare mia moglie

VEDI ANCHE

Amo un’altra, eppure non riesco a lasciare mia moglie

Vuole ritornare insieme a me. Ma non so come ricominciare

VEDI ANCHE

Vuole ritornare insieme a me. Ma non so come ricominciare

Riproduzione riservata