Le foto più emozionanti di oggi

Credits: Ansa

29 febbraio 2016. E’ grande festa sul palco degli Academy Awards per il cast e i produttori del film ‘Spotlight’, che ha ricevuto l' Oscar dalle mani di Morgan Freeman il premio come miglior film. La pellicola di Tom McCarthy racconta l'inchiesta giornalistica del Boston Globe, che nel 2002 ha scoperto abusi sessuali su minori da parte di esponenti della Chiesa cattolica di Boston.

Credits: Laurent Dubrule, Epa

29 febbraio 2016. Le autorità francesi hanno intimato i migranti di lasciare volontariamente il campo tristemente noto come ‘la giungla’ di Calais. La tensione non è mancata, con il lancio di lacrimogeni da parte delle forze di polizia. Secondo una recente stima della prefettura, nel campo vivono circa 3.500 persone.

Credits: Maurizio Degl’Innocenti, Ansa

29 febbraio 2016. Il David, la possente scultura cinquecentesca di Michelangelo, custodita presso la Galleria dell’Accademia di Firenze, viene sottoposta alla semestrale operazione di pulizia e manutenzione dai restauratori . L’obiettivo è quello di rimuovere i depositi di polvere e di particellato per evitare che questo si accumuli e si compatti, attraverso l’utilizzo di un aspiratore e di pennelli a setola molto morbida.

Credits: Brett Stanley, Olycom

26 febbraio 2016. La magia della fotografia subacquea incontra l’armonia della pole dance nelle fotografie dell’americano Brett Stanley.

Credits: Daniel Dal Zennaro, Ansa

26 febbraio 2016. Spettatori ingannano l’attesa prima della sfilata di Giorgio Armani in occasione della Milano Fashion Week.

Credits: Olivier Morin, Getty Images

26 febbraio 2016. A Zurigo il Congresso Straordinario della Fifa è chiamato ad eleggere il successore di Sepp Blatter

Credits: Dan Kitwood, Getty

25 febbraio 2016. La leggendaria locomotiva The Flying Scotsman  dopo un restauro decennale lascia la stazione di Londra  Kings Cross per  essere esposta al National Railway Museum a York.

Credits: Mahdy Mehraeen,UNICEF,Ansa

25 febbraio 2016. Aveva commosso il mondo intero la foto del bambino afghano  fans di Lionel Messi  che  con l’aiuto del padre aveva creato con una busta di plastica azzurra la maglia del campione dell’Argentina. Ora il suo sogno è diventato realtà: finalmente può indossare la maglia originale con tanto di dedica e autografo  del più volte pallone d’oro Lionel Messi.

Credits: Massimo Rumi, Olycom

25 febbraio 2016.  Una splendida immagine  dell’ Antartico, uno dei paesaggi più selvaggi del nostro pianeta.

Credits: Ansa

24 febbraio 2016. Inizia a Milano la settimana della moda dedicata alle collezioni autunno/inverno 2016/2017. Come da tradizione inaugura la prima giornata la maison Gucci, guidata da Alessandro Michele.

Credits: Ansa

24 febbraio 2016. La campionessa italiana di tuffi Tania Cagnotto gareggia nel trampolino 3m femminile presso il centro acquatico Maria Lenk a Rio de Janeiro. Si tratta di un test di avvicinamento ai Giochi Olimpici Rio 2016.

Credits: Olycom

24 febbraio 2016. La regina Elisabetta II visita il cantiere del nuovo “Crossrail” in Bond Street, a Londra. La nuova linea metropolitana sarà ribattezzata "ELIZABETH LINE" e nel dicembre 2018 aprirà ai passeggeri.

Credits: Getty

24 febbraio 2016. Effetto Angelina Jolie: negli Stati Uniti è boom di mastectomie per prevenire il cancro al seno di tipo genetico. Dal 2005 al 2013 il numero delle donne che hanno subito un’asportazione del seno, non sempre necessaria, è salito del 36%.

Credits: Ansa

24 febbraio 2016. Il ciclone tropicale Winston si è abbattuto violentemente sulle isole Fiji, proveniente dall'Australia. Il bilancio delle vittime è di almeno 42 persone. Il Servizio Nazionale prepara aiuti e soccorsi per la popolazione.

Foto

Le foto più emozionanti del giorno, in una gallery tutta da sfogliare

Ogni giorno selezioniamo per voi le foto più belle dall’Italia e dal mondo. Questo mese di febbraio, eccezionalmente bisestile, si chiude con l’attesissimo evento mediatico dell’assegnazione dei premi Oscar 2016: lacrime ed emozioni sono il risultato di anni di lavoro delle star del cinema ma anche di chi lavora dietro le quinte, costumisti, sceneggiatori, compositori, scenografi. Così come ogni immagine libera un’infinità di emozioni: il dramma dei migranti nella ‘giungla’ di Calais, la meraviglia di fronte a opere d'arte come il David di Michelangelo Buonarroti a Firenze, l’ armonia e la spettacolarità della pole dance subacquea, la commozione del bambino afgano che realizza il sogno di incontrare il suo mito del pallone Lionel Messi, la leggenda della locomotiva The Flying Scotsman, che ritorna alla stazione Kings Cross a Londra dopo un restauro decennale, la concitazione e l’emergenza con le quali si forniscono gli aiuti per le popolazioni colpite da cicloni e uragani.

Riproduzione riservata