Genitore su Facebook

Che ansia la mamma su Facebook!

La presenza dei figli sui social è motivo di grande ansie da parte dei genitori. Ma nessuno parla mai di quanta ansia mette un genitore che sbarca sui social.

Mia mamma su Facebook è una scheggia impazzita. Non ha capito come funziona la questione bacheca pubblica, se mi deve scrivere, scrive lì messaggi che vanno da “nelle foto sembri malata” a “come va quel prurito intimo?”. Per non parlare delle ore al telefono per farsi spiegare le singole funzioni. «Qua dice “foto di copertina”, cosa ci metto?» mi chiede. E io: «Non lo so, mamma, prova a cucire una piccola trapunta e scattale una foto».

Mi manda catene di Sant’Antonio così vecchie che risalgono a quando Sant’Antonio era ancora solo beato. E se vi arriva un messaggio in chat con scritto “guarda cosa fa questa ragazza con il flauto” non apritelo, non è un virus porno, è mia madre che vi manda il video del mio saggio di musica di terza media.

Due o tre cose che ho scoperto di Facebook

VEDI ANCHE

Due o tre cose che ho scoperto di Facebook

Nuovi virus su Facebook: come riconoscerli

VEDI ANCHE

Nuovi virus su Facebook: come riconoscerli

Riproduzione riservata