Mark Knopfler

Beneficenza rock, Mark Knopfler mette all’asta 120 delle sue chitarre

Mark Knopfler, leggendario frontman dei Dire Straits, metterà all'asta oltre un centinaio delle sue chitarre. I prezzi di vendita stimati vanno da 300 a 500.000 sterline

Il leader dei Dire Straits Mark Knopfler metterà all’asta la sua prestigiosa collezione di chitarre. Un quarto del ricavato andrà in beneficenza a organizzazioni non governative tra cui la Croce Rossa Britannica. Chitarrista autodidatta dai virtuosismi impareggiabili, Knopfler ha scritto pagine memorabili della storia del rock blues grazie al suo caratteristico stile fingerpicking.

All’asta online il guardaroba di Prince: in vendita i capi iconici

VEDI ANCHE

All’asta online il guardaroba di Prince: in vendita i capi iconici

Le “compagne a sei corde” di Mark Knopfler

Il frontman dei Dire Straits, giunto al 50esimo anniversario della sua carriera artistica, si separerà da quelle che chiama le sue “compagne a sei corde”. La collezione del musicista di oltre 120 fra chitarre e amplificatori sarà venduta a Londa da Christie’s in occasione di un’asta in programma per il 31 gennaio 2024 che dovrebbe fruttare circa un milione di sterline. Gli strumenti saranno esposti al pubblico presso lo showroom Christie’s di New York dal 9 al 13 dicembre e presso la sede londinese della casa d’aste dal 19 al 30 gennaio 2024.

Mark Knopfler

Voce e chitarra di una super band

Knopfler, 74 anni, ha fondato i Dire Straits nel 1977 insieme al fratello David, al bassista John Illsley e al batterista Pick Withers. Famosi per brani come “Sultans of Swing”, “Romeo and Juliet” e “Money for Nothing”, il gruppo si è affermato grazie a un sound inconfondibile influenzato dal blues e caratterizzato dallo stile personalissimo di Knopfler.

Zucchero Sugar Fornaciari, l’uomo dietro il bluesman che fa cantare il mondo

VEDI ANCHE

Zucchero Sugar Fornaciari, l’uomo dietro il bluesman che fa cantare il mondo

L’immenso amore di Knopfler per le chitarre

Nel corso della sua carriera, Knopfler ha acquistato una miriade di strumenti, si va da un mandolino da 300 sterline a modelli molto rari. “Ho vissuto questa storia d’amore per oltre sessant’anni. Questo ha significato una passione per tutti i tipi di chitarre: i sogni impossibili e anche quelli meno costosi“, ha dichiarato Knopfler in un comunicato. “Man mano che la carriera nella musica mi ha permesso di realizzare alcuni di quei sogni, chitarre di tutte le forme e dimensioni hanno cominciato a comparire“.

Mark Knopfler

Valutazione da capogiro per la Gibson di Knopfler

La Vintage Gibson Les Paul Standard del 1959, è stata acquistata dal leader dei Dire Straits da Bobby Tench dei The Jeff Beck Group negli anni ’90. Usata per i tour del 2001 e del 2008, la chitarra dovrebbe essere venduta tra le 300.000 e le 500.000 sterline.

All’asta la collana di Audrey Hepburn in “Vacanze romane”

VEDI ANCHE

All’asta la collana di Audrey Hepburn in “Vacanze romane”

La chitarra utilizzata per “Brothers in Arms”

Il chitarrista ha registrato e suonato con una Les Paul Standard ’59 Reissue del 1983 al culmine della fama dei Dire Straits. Lo strumento è stato usato infatti per registrare le hit dell’album “Brothers in Arms” del 1985. Inoltre Knopfler l’ha usata sul palco del Live Aid nel 1985. La stima è tra le 10.000 e le 15.000 sterline.

Addio David Crosby, leggendario chitarrista rock

VEDI ANCHE

Addio David Crosby, leggendario chitarrista rock

Riproduzione riservata