Acido salicilico: sai davvero a cosa serve?

Esfolia e riduce le imperfezioni (acne in prima linea): ecco a cosa serve e perché inserire l'acido salicilico nella tua beauty routine

Che la parola “acido” non tragga in inganno. Niente di pericoloso per la pelle, al contrario: il salicilico è uno degli ingredienti più gettonati nei cosmetici per la pelle del viso grazie alle sue proprietà antisettiche e anti-inestetismi. Lo sai, per esempio, che è utilissimo contro l'acne? Continua a leggere per scoprire tutte le sue proprietà (e come usarlo).

L'acido salicilico, un vero toccasana per la pelle contro le imperfezioni

Per prima cosa una piccola curiosità. Forse non sai che l'acido salicilico si trova facilmente in natura e viene estratto dalle piante. La sua principale caratteristica – ovvero l'acidità – è fondamentale per curare gli inestetismi cutanei. Avrai, invece, sicuramente sentito parlare degli acidi della frutta. Ecco, l'acido salicilco è un beta-idrossiacido che forma queste sostanze insieme agli alfa-idrossiadici per combattere le macchie, l'acne e per favorire il rinnovamente delle cellule. Lo trovi anche nei prodotti indicati per il peeling e anche in quelli utilizzati per la pedicure. What else?

Il peeling con l'acido salicilico

Il suo compito principale è rimuovere lo strato più superficiale della pelle, costituito da cellule morte. Ecco perché si parla di effetto peeling con l'acido salicilico, una sostanza che, inserita in prodotti specifici per l'esfoliazione della pelle, la rende più luminosa e sana. Ovviamente non arriva negli strati più profondi del derma ma si limita a rompere i legami fra le molecole di cheratina presenti sulla superficie eliminando, così, quasi tutte le cellule morte. Il vantaggio non si limita a una pelle più luminosa, al contrario. Il peeling con acido salicilico migliora l'assorbimento dei principi attivi presenti nei trattamenti idratanti e nutrienti che saranno applicati sulla pelle dopo questa prima operazione di "pulizia". Non a caso, tutti gli esperti suggeriscono di combinare l'uso del salicilico con l'acido ialuronico, noto per le sue proprietà idratanti ed elasticizzanti. Non farli mancare nella tua beauty routine: usati insieme, stimolano il ricambio cellulare combattendo i segni del tempo.

Il peeling viso per una pelle nuova

VEDI ANCHE

Il peeling viso per una pelle nuova

Creme viso con acido salicilico

Ma dove si trova questo ingrediente? Soprattutto nelle creme con concentrazione pari all’1-2%. Tra le indicazioni principali ci sono combattere brufoli e pelle impura, ma - attenzione! - potresti trovare l'acido salicilico anche in alcuni prodotti per capelli come quelli anti-forfora.

Come usarlo

Quotidianamente, utilizzando uno struccante a base di acido salicilico per rimuovere residui di trucco e impurità a fine giornata, oppure con creme a effetto mirato (esempio: per eliminare i brufoli o macchie). In emtrambi i casi, evita l'esposizione solare durante il periodo del trattamento perché la pelle è più delicata (oppure, se sei in città, usa una protezione solare con SPF mai inferiore a 50).

Esistono controindicazioni?

No, tranne in casi di reazioni allergiche al principio attivo. Nella maggior parte dei casi si tratta di arrossamenti che scompaiono nel giro di qualche ora. Attenzione, però: se hai la pelle sensibile o molto secca, chiedi prima un parere all'esperto.

I migliori prodotti per il viso con acido salicilico

Indecisa sui prodotti da utilizzare? Ecco quelli consigliati da noi!

Augustinus Bader The Exofoliating Toner with TFC8® supporta il turnover cellulare e quello dei corneociti, le cellule che costituiscono lo strato superiore della pelle. Questo prodotto sfrutta tutti i benefici di un delicato esfoliante chimico, un tonico purificante e un’essenza rinfrescante e idratante per donare una pelle più luminosa, radiosa, rimpolpata e dall’aspetto più giovane. 
Il GOLD LIFE GEL DETERGENTE ILLUMINANTE 3 IN UNO di Beauty Life Cosmetici garantisce alla pelle del viso freschezza e luminosità. A base di acido salicilico, lievito di birra e semolino, assicura idratazione nutrimento ed elasticità per tutta la giornata.
Il Detox scalp mask di Malin+Goetz è una formula gel trasparente che diventa una schiuma densa per purificare in profondità e rimuovere l'accumulo di prodotti da styling in eccesso e altre impurità. Va utilizzato una o due volte a settimana al posto dello shampoo.
UNLESS ACIDS di Purophi ha una formulazione bifasica bilanciata e istantanea. Crema + mist, è ricca di acidi, prebiotici e fitoestratti glicerici ad azione riequilibrante. Delicatamente esfoliante e calibrata, affina la grana, riduce i pori dilatati, combatte e previene le impurità, proteggendo la pelle dall’inquinamento atmosferico in un solo step.
KORFF PURIFYING STICK DETERGENTE VISO permette un’efficace detersione del viso e la rimozione dei residui del make-up. Perfetto per purificare le pelli miste e grasse, è pratico da utilizzare e poco schiumogeno. Lascia la pelle piacevolmente morbida ed è adatto anche a quelle sensibili.
ACNE SERUM di Ecooking è un siero da utilizzare su pelle danneggiata o acne. Aiuta a minimizzare i pori dilatati. Contiene acido salicilico che penetra nei pori in profondità e li esfolia internamente.
Dermask Micro Jet Clearing Solution calma gli arrossamenti e le infiammazioni causate dall’acne prevenendo l’iper pigmentazione cutanea. Grazie alla sua consistenza setosa, la maschera aderisce perfettamente alla pelle assicurando così il completo assorbimento dei principi attivi.
Riproduzione riservata
dmbeauty

2.444 posts 403k followers

Make up your life

Beauty cards