L’uso di Internet e il benessere sono correlati: uno studio globale

L'uso di Internet è associato a un maggiore benessere nelle persone in tutto il mondo. È quanto intende dimostrare un nuovo studio condotto dal professor Andrew Przybylski, dell'Università di Oxford, e dal dottor Matti Vuorre, dell'Università di Tilburg nei Paesi Bassi, e pubblicato sulla rivista "Technology, Mind and Behaviour".

Lo studio

I due autori dello studio hanno analizzato i dati raccolti tra il 2006 e il 2021, attraverso interviste che hanno coinvolto circa 2,4 milioni di partecipanti di età pari o superiore a 15 anni e provenienti da 168 Paesi. Ai partecipanti sono state poste delle domande a proposito del loro accesso e utilizzo di Internet, nonché otto quesiti sui criteri di comprensione e valutazione del benessere personale.

I risultati

Dai risultati ottenuti è emerso che nell’84,9% dei casi l’accesso a Internet, l’accesso a Internet mobile e l’uso regolare di Internet sono associati a misure più elevate di benessere. Lo studio non è stato in grado di dimostrare causa ed effetto, ma il team ha riscontrato che coloro che avevano un accesso costante a Internet dimostravano un tasso di soddisfazione della propria vita superiore dell’8,5% rispetto a chi non lo utilizzava.

Cancro allo stomaco, un nemico chiamato sale

VEDI ANCHE

Cancro allo stomaco, un nemico chiamato sale

Riproduzione riservata