Come recuperare un mobile graffiato

I mobili in legno sono apprezzati per la loro durata e bellezza senza tempo, ma purtroppo possono essere soggetti a segni, graffi, scheggiature e ammaccature. La buona notizia è che puoi facilmente riparare i danni minori a casa utilizzando metodi semplici. Ecco alcuni modi per recuperare un mobile graffiato.

Come verniciare il legno di bianco shabby chic

VEDI ANCHE

Come verniciare il legno di bianco shabby chic

Pennarello di ritocco

Usa una soluzione di sapone delicato per pulire a fondo l’area graffiata. Rimuovi polvere, sporco, unto e residui di lucido. Acquista un pennarello di ritocco che si avvicini al tono del legno. Passa il pennarello sul graffio fino a farlo sparire. Lascia che l’inchiostro penetri nel legno esposto per circa 20-30 secondi. Usa un tovagliolo di carta per rimuovere eventuali eccessi di inchiostro.

Aceto bianco e olio d’oliva

Mescola una parte di aceto bianco con due parti di olio d’oliva. Tampona questa miscela sul graffio con un cotton fioc. Premi il dito piatto sulla zona per un minuto per sigillarla. Ripeti finché il graffio non scompare. L’aceto balsamico funziona bene per il legno medio.

Bastoncino di cera

Determina il tipo di graffio e la finitura della superficie in legno. Usa diluente per vernici per pulire l’area e carteggia leggermente se necessario. Riempi il graffio con un prodotto che si fonde con il colore del legno. Fai sciogliere la cera nel graffio usando un accendino. Usa una lametta di plastica e lucida con lana d’acciaio. Aggiungi uno strato di lacca o altra finitura e lascia asciugare.

Come recuperare una vecchia cornice

VEDI ANCHE

Come recuperare una vecchia cornice

Riproduzione riservata