Calendari 2011, donne oggetto o muse?

Con il finire del 2010 è corsa al lunario del nuovo anno e agli scatti più seducenti. Dal cult Pirelli, dove attrici diventano dee, agli allegati di magazine maschili molto hot al gothic di Cofani Funebri con modelle sexy tra bare. Le linee femminili spesso e volentieri sono protagoniste. Qualcuno parla di arte, qualcun altro di foto d'autore, ma spesso forse è solo espressione erotica. E noi donne? Solo bei corpi da fotografare e per fantasie sessuali o veramente ispiratrici di bellezza?

 Da anni il calendario Pirelli coniuga la bellezza femminile sotto ogni espressione. Da Naomi Campbe

Da anni il calendario Pirelli coniuga la bellezza femminile sotto ogni espressione. Da Naomi Campbell a Gisele Bundchen a Monica Bellucci, tante star internazionali si sono prestate ai ritratti di fotografi illustri.
Per il 2011 è Karl Lagerfeld a immortalare la 38^ edizione, intitolata "Mytology". Con Julianne Moore che diventa Era moglie di Zeus, Bianca Balti una delle Baccanti, Erin Wasson è l'eroe greco Aiace (nella foto)...
Ovviamente si tratta di nudi. Nudi artistici, dicono. Sì sì.

 Nudo artistico anche quello di Cofani Funebri nel calendario 2011 "Sexy bare", giusto? Persephone,

Nudo artistico anche quello di Cofani Funebri nel calendario 2011 "Sexy bare", giusto?
Persephone, Gingered, Klarica e Damaged Doll, le modelle dell'azienda romana attiva nel settore funerario appaiano decisamente discinte e in pose alquanto provocanti vicine a bare, in gothic style... (o erotic?).
È anche questa arte? Se sì di cattivo gusto.

 Casto come non mai è invece il calendario 2011 di Miss Italia. La reginetta in carica Francesca Te

Casto come non mai è invece il calendario 2011 di Miss Italia.
La reginetta in carica Francesca Testasecca, nel lavoro dell'artista fotografo Bob Krieger, si trova in piccole stampe dorate, ognuna arricchita dai segni del tricolore per celebrare l'Unità d'Italia. Oltre all'alternarsi ciclico dei mesi, è segnato quello astrologico dei segni zodiacali e delle lune.

 Marika Fruscio, la maggiorata ex corteggiatrice di Uomini e Donne, è protagonista di un calendario

Marika Fruscio, la maggiorata ex corteggiatrice di Uomini e Donne, è protagonista di un calendario 2011 decisamente hot (quello a lato è uno degli scatti più "casti").
Il lunario però, dicono, vuole avere fine sociale e dare un input alla campagna contro l'anoressia. Ma... a chi la si vuole raccontare?

 Il calendario 2011 realizzato dal fotografo milanese Enrico Ricciardi si intitola "Sunset Boulevard

Il calendario 2011 realizzato dal fotografo milanese Enrico Ricciardi si intitola "Sunset Boulevard", come la mitica strada di Los Angeles e il pluripremiato film di Billy Wilder.
Ispirandosi all'età dell'oro di Hollywood, tramite personaggi noti nostrani fa rivivere dive come Marilyn Monroe, Marlene Dietrich, Rita Hayworth (nella foto Silvia Burgio è Greta Garbo)...  Ma spesso e comunque in pose sensuali e vistosi décolleté. Arte? Ma sì!
Il ricavato della vendita per di più va alla Fondazione Stefano Borgonovo Onlus.

Vi abbiamo già mostrato il calendario Campari 2011, che finalmente alla 12^ edizione sceglie per la

Vi abbiamo già mostrato il calendario Campari 2011, che finalmente alla 12^ edizione sceglie per la prima volta un uomo, Benicio Del Toro. Davvero sexy l'attore portoricano, ma sempre (impeccabilmente) vestito. Al suo fianco non potevano mancare però signorine davvero attraenti. Negli scatti di Michel Comte si scorge comunque solo eleganza, lontana da ogni volgarità.

 Tanto di cappello (o capello?) a L'Oreal che per la Giornata mondiale contro l'Aids ha fatto un suo

Tanto di cappello (o capello?) a L'Oreal che per la Giornata mondiale contro l'Aids ha fatto un suo calendario invitando donne celebri e belle a posare (gratuitamente) con le loro chiome trattate in "Acconciatori contro l'Aids".
Fotografate da John Nollet dive generose come Diane Kruger, Vanessa Paradis, Monica Cruz (nella foto), Monica Bellucci...
Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto all'Amref.

 Le hostess di Mexicana airlines si sono messe in bikini nel calendario 2011 "Aeromozas mexicanas".

Le hostess di Mexicana airlines si sono messe in bikini nel calendario 2011 "Aeromozas mexicanas". Il loro intento, visto che la compagnia di volo ha dichiarato bancarotta e loro sono disoccupate, è guadagnare qualcosa e attirare l'attenzione sulla compagnia aerea fallita sperando di poter recuperare il posto di lavoro.
Magari hanno ragione: delle belle curve purtroppo possono tanto di più di lotte sindacali.

Riproduzione riservata