Afef e Beatrice Borromeo: donne come noi

04 11 2009 di Francesca Magni

AMANO I CANI

Due che si amano finiscono per diventare simili, si dice. Forse è così che nasce la proverbiale somiglianza fra cani e padroni (o padrone).
Afef ci scherza su: «Alik e io andiamo dallo stesso parrucchiere», dice. Viene da crederci davvero, guardandola con in braccio il suo adorato barboncino razza buchon.
(La foto è del celebre fotografo di moda Giovanni Gastel. Questo e altri ritratti di signore con cane sono esposti per beneficenza alla Rinascente di Milano).

PORTANO LE SCARPE DI...

La scarpiera è piena. Ma chi resiste ai modelli trendy di quest'anno?
Tacchi altissimi, plateaux, oblò in punta e se possibile qualche stravaganza.
Come suggerisce una vip "ben calzata". Nella foto, Luisa Ranieri con un modello Pollini.

PORTANO LE SCARPE DI...

La scarpiera è piena. Ma chi resiste ai modelli trendy di quest'anno?
Tacchi altissimi, plateaux, oblò in punta e se possibile qualche stravaganza.
Come suggerisce una vip "ben calzata". Nella foto, Laura Chiatti con tronchetti di Alberto Guardiani.

PORTANO LE SCARPE DI...

La scarpiera è piena. Ma chi resiste ai modelli trendy di quest'anno?
Tacchi altissimi, plateaux, oblò in punta e se possibile qualche stravaganza.
Come suggerisce una vip "ben calzata". Nella foto, Victoria Cabello con un originale paio di scarpe Prada.

PROVANO I COSMETICI

In giro per shopping a Roma, Beatrice Borromeo prova un gloss: è impossibile trovare il colore giusto, se  non te lo vedi addosso.
Lo stesso vale per rossetti, fard, fondotinta, profumi...Per questo in profumeria ci perdiamo fra i tester dei cosmetici.

SONO SINGLE

Cosa ci fa Helena Christensen sola in un bar di New York?
Legge un libro in santa pace. Perché, non si può?
La top model è single dal 2008, vive col figlio Mingus Lucien, che ha 10 anni. Per ora non sembra desiderare altri uomini.

SI MANGIANO LE UNGHIE

Nervosismo, noia, rabbia, tensione: abbiamo mille (buone) ragioni per sfogarci rosicchiando le unghie. Lo fa persino Niki Hilton.
Ma nel suo caso è grave: perché è nella sala d'attesa di un centro estetico!

Foto

 

Riproduzione riservata