Ligabue, un mito in concerto

14 09 2016 di Andrea Spinelli
Credits: Ansa

Appuntamento con Luciano Ligabue a Monza il 24 e 25 settembre. Il rocker canterà in anteprima alcuni brani del prossimo album “Made in Italy”: il n. 20 della sua carriera

Il nuovo singolo G come Giungla, appena uscito, non solo anticipa il nuovo album di Ligabue: Made in Italy, il n. 20 della carriera del rocker emiliano. È anche uno dei pezzi forti di Liga Rock Park, al Parco di Monza (Mb) il 24 e 25 settembre. Ecco le parole-chiave del grande appuntamento.

K come KOLOSSAL  Dopo Campovolo 2015, archiviato con 150.000 presenze e 7 milioni e mezzo d’incasso, e la raccolta di racconti Scusate il disordine (Einaudi), cos’altro poteva inventarsi un animale da palcoscenico come il Liga se non un doppio concerto in uno dei luoghi più affascinanti d'Italia? L'unica occasione, tra l’altro, per vederlo dal vivo quest’anno.

P come PIT STOP  «Campovolo, la scorsa estate, era la festa dei 25 anni di carriera e nella mia testa presupponeva una ripartenza» racconta Ligabue. «Così ho chiamato il manager e l’agente e ho chiesto: perché non facciamo un concerto in uno spazio in cui la gente possa vivere della bellezza del posto?». Detto, fatto. Monza ha un parco grande quasi 3 volte quello di Versailles e, assicura il Liga, «al confronto Campovolo sembra un campo di patate».

M come MADE IN ITALY  A Monza il rocker presenterà, oltre a G come Giungla, altri 2 inediti di Made in Italy, in uscita a novembre. Un disco che definisce il suo primo concept album: «Una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese: si tratta di canzoni che godono di una vita propria, ma che insieme raccontano la storia di un antieroe».

Credits: Olycom
Credits: Olycom
Credits: Ansa
Credits: Ansa
Credits: Ansa
Credits: Ansa
Foto

UNA GRANDE FESTA


Saranno 2 giorni a tutta musica quelli del Liga Rock Park, il 24 e 25 settembre al Parco di Monza (Mb). I biglietti sono in prevendita su Ticketone.it: la prima data è sold out, restano posti disponibili per la seconda. Per i ritardatari c’è una possibilità “last minute”: altri 200 biglietti per ogni concerto saranno messi in vendita 48 ore prima dello show (info su fepgroup.it).

Riproduzione riservata