Paz Vega Red Carpet

Sul red carpet il rossetto rosso vince sempre

Da Paz Vega a Dakota Johnson, da Maria Grazia Cucinotta ad Anita Caprioli. Sono tante le attrici che sul red carpet a Venezia hanno esibito le labbra rosse. Vi siete chieste perché?

Il rossetto rosso si conferma ancora una volta l'alleato beauty preferito dalle star. Si sa, il richiamo di una bocca scarlatta è irresistibile e attira immediatamente l'attenzione del pubblico. Ma anche dei i fotografi: ho notato che quando sfila una celeb con le labbra accese, i flash aumentano.

Elizabeth Banks_3



Un caso? Forse no. Ci sono veri e propri studi che dimostrano, dati alla mano, che il rosso è il colore acchiappa sguardi in assoluto. I ricercatori dell'Università di Manchester, per esempio, hanno cronometrato quanto tempo un gruppo di 50 maschietti si è soffermato su una foto di donna piuttosto che un'altra. Tutti hanno dimostrato maggior interesse per le ragazze con il rouge (7 secondi di attenzione, contro i 2 dedicati a quelle che portavano labbra al naturale). Si capisce perché attrici e top model sul red carpet scelgono proprio questo colore per valorizzare il viso.

'Black Mass' Premiere - 72nd Venice Film Festival



La bocca rossa, insomma, sugli altri ha sempre un effetto wow! Ma funziona in modo strategico anche se sei tu a indossarla.

Ha effetti positivi sull'umore (per la cromoterapia il rosso trasmette energia) ed elimina ogni segno di stanchezza: così ti senti subito più bella. In pratica è come un  anti depressivo naturale. E senza effetti collaterali.

Non pensarci su allora e indossa subito un rouge acceso e squillante, magari come quello esibito l'altra sera dalla bella Maria Grazia Cucinotta.

ITALY-FILM-FESTIVAL-VENICE-OPENING



Stai pensando che a te sta male? Impossibile. Secondo Simone Belli, national makeup designer L'Oréal Paris (sono suoi tra l'altro molti look del festival) esiste un rossetto rosso per tutte. Ecco le sue regole per trovare la sfumatura da red carpet ideale e fare colpo come una vera star.

Guarda la forma del viso 

Se hai lineamenti marcati evita i rossi troppo scuri: tendono a indurire. Se hai il viso rotondo, no alle tinte corallo: i colori chiari allargano e rischi l'effetto luna piena.

Scegli la texture 

No al rosso glossy. è molto più difficile da portare, mette in risalto i difetti, tende a sbavare facilmente. Inoltre, non va d’accordo con i flash: nelle foto assume strani riflessi che rendono le labbra imperfette. Sì alle  texture mat o satinate: sono ad alta fedeltà (resistono perfetti fino all'alba) e reggono tutti i tipi di luci anche quelle terribile al neon (non si sa mai).

Studia i tuoi colori 

Se hai la pelle chiara ti puoi permettere tutte le nuance perché una base neutra li fa risaltare tutti al meglio.  Se sei mediterranea con il colorito olivastro evita i colori troppo cupi: che tendono a ingrigirlo ulteriormente, ma anche quelli aranciati perché tirano fuori il giallo. Bene, invece, un vinaccia e un rubino.

Scegli un passe-partout 

Per non sbagliare, indossa un rosso universale che sta bene a tutte: il color ciliegia. Non è eccessivo e valorizza praticamente tutte le carnagioni.

Riproduzione riservata