Il caso Salvini-Isoardi infiamma il web. Renzi e Mentana solidali contro i tweet impietosi

La conduttrice televisiva e il leader della Lega Matteo Salvini non sono più una coppia: la Isoardi è stata paparazzata a Ibiza mentre baciava l'avvocato romano Matteo Placidi. E i social sono spietati

Da giorni, da quando cioè il bacio tra Elisa Isoardi e l'altro Matteo (Placidi) a Ibiza, è finito sulla copertina del settimanale Chi, il web non parla (quasi) d'altro: sotto il solleone le battute si sprecano tra esegesi politiche e cronaca rosa, e gli hashtag #Salvini #Isoardi salgono in testa agli argomenti più hot dei cinguettii twitteriani. Pensate che impazza pure un fake-post del profilo di Salvini intento a postare Bocca di Rosa di De André.

Insomma, quando il tradimento è così in grande stile di fronte ai paparazzi pronti a immortalare il gesto offensivo come si fa a non (s)parlarne?

Ma ecco i retroscena della vicenda che ha coinvolto una delle conduttrici di punta di Rai Uno e il leader del Carroccio: lei è partita per l'isola con le amiche (o almeno questo è quello che si dice, o che lei ha detto raccontato a Salvini) e ha postato subito uno scatto dalla spiaggia che ha conquistato subito il 'mi piace' di Matteo. Poi è arrivata una foto con le gambe nude in spiaggia e il messaggio: 'Miss you #loveyou'. E infine il 'patacrack'.

Le domande sorgono spontanee, soprattutto per chi in vacanza ha staccato la spina dalle facende lavorative: a chi si riferiva Elisa, visto che nelle stesse ore veniva immoirtalata tra le braccia di un altro? È stata solo una 'botta' di caldo - la coppia era felicemente insieme al concerto di Vasco Rossi, come dimostra lo scatto di Salvini di solito riservatissimo sul privato - oppure le cose tra i due non andavano da tempo. Per le nostre esperienze di tradimento, quello tra Isoardi e Placidi non era un bacetto di saluto o una tenerezza tra amici ma l'inizio di una sequenza calorosa.

Il polverone mediatico è inevitabile: meme e tweet di sfottò impazzano. Dai veleni sullo stesso nome di fidanzato e amante, alla una cascata di fotomontaggi con il celebre gesto delle corna del fondatore della Lega Umberto Bossi.

E capita anche che durante la registrazione della trasmissione de La7 'Bersaglio Mobile' Enrico Mentana non possa esimersi dal trattare il caso del giorno Salvini-Isoardi: "Salvini ha tutta la mia solidarietà, sono cose private", chiarisce l'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi.
E immediatamente arriva anche il cinguettio di Luca Bizzarri che ammonisce: 'Occhio al karma, che son cose che possono capitare a tutti'.

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Riproduzione riservata