Sicurezza online dati medici salute

La sicurezza dei dati sulla nostra salute

Il Garante per la privacy ha di recente dato l’ok alla formazione del Registro dei tumori del Lazio. Si tratta di un archivio che ha lo scopo di raccogliere dati sull’incidenza e la tipologia dei casi oncologici, anche infantili al fine di potenziare la prevenzione e migliorare le terapie nella Regione.

Gli archivi che raccolgono i dati sulla salute sono molto utili, a patto che sia garantita la sicurezza.

Ecco le sei azioni indispensabili.
La stesura di una dettagliata informativa ai malati affinché sappiano a cosa i loro dati serviranno e come saranno trattati; l’utilizzo di codici identificativi; la conservazione separata dei dati sanitari da quelli anagrafici (per impedire, in caso di hackeraggio, di associare la diagnosi al nome della persona); la possibilità di accesso ai dati solo per i soggetti autorizzati; l’uso di antivirus efficaci contro gli attacchi informatici; misure di sicurezza anche per i locali dove sono conservati i server.

Cosa ne pensi? Scrivi a dallatuaparte@mondadori.it

L’Italia contro gli hacker

VEDI ANCHE

L’Italia contro gli hacker

Come difendersi dai ladri di identità: mail e account sicuri

VEDI ANCHE

Come difendersi dai ladri di identità: mail e account sicuri

Riproduzione riservata