WhatsApp diventa social. Status condiviso per 24 ore

WhatsApp, il servizio di messaggistica istantaneo, lancia da mercoledì 22 febbraio (ore 18 italiane) un aggiornamento dell’applicazione. Cambia lo “stato” dei nostri account. Quello spazietto di qualche riga (dove una volta si spuntavano le voci “al lavoro” o “disponibile”, che poi si è personalizzato con frasi che uno può compilare a piacere) diventerà come le “storie” di Facebook. Potremo aggiungerci foto, video e frasi originali. Gli inserimenti saranno visibili per 24 ore, proprio come accade per le “Storie” a scomparsa inventate da Snapchat, usate da Instagram e replicate dalla società di Zuckerberg.

«Siamo entusiasti di annunciare che, in concomitanza con l'ottavo compleanno di WhatsApp il 24 febbraio, abbiamo reinventato la funzione dello stato. Inizieremo a distribuire un aggiornamento dello stato che ti permetterà di condividere immagini e video con i tuoi amici e contatti su WhatsApp in modo semplice e sicuro» hanno comunicato ufficialmente dall’azienda americana, che fa parte della grande famiglia di Facebook.

L’aggiornamento sarà disponibile per gli utenti di iPhone, Android e Windows. Nella sezione dedicata allo “stato” si potranno vedere gli aggiornamenti dei propri contatti di WhatsApp. Sarà quindi possibile interagire privatamente con i propri amici e controllare chi li legge.

Altre novità in arrivo su WhatsApp

Sono in fase di testing, inoltre, altre nuove funzioni. Una è quella di “revoke", cioè la possibilità di cancellare un messaggio, anche se già inviato ma non ancora letto dal ricevente. Un’altra è quella di “edit”: cioè la possibilità di rivedere (e correggere) un testo, anche in questo caso già inviato.

La funzione del “tracking" è la geolocalizzazione dei proprio contatti, così da favorire l’incontro reale fra le persone.

Tutte queste funzioni sono state rilasciate al momento solo in una versione “beta”, quella dedicata a chi vuole testare in anteprima i nuovi aggiornamenti. Ed è grazie alla prove degli utenti che l’azienda può poi capire se funzionano.

Abbiamo provato a ricercare questa versione “beta” e abbiamo riscontrato che questa è disponibile solo per Android, al momento, ma non sul mercato italiano.

Non è ancora chiaro quando l’aggiornamento con revoke, edit e tracking verrà rilasciato per tutti; alcuni tweet le danno come prossime novità. Intanto non ci resta che provare il nuovo “stato”, che fa diventare WhatsApp un po' social network come Facebook.

Facebook novità: fotocamera, Direct, Storie che durano 24 ore

VEDI ANCHE

Facebook novità: fotocamera, Direct, Storie che durano 24 ore

La videochiamata con WhatsApp conviene?

VEDI ANCHE

La videochiamata con WhatsApp conviene?

Riproduzione riservata