Harry e Meghan

Harry e Meghan, guai in arrivo con la loro fondazione: cosa è successo

La fondazione di beneficenza dei Sussex non potrà raccogliere fondi e spenderli. È quanto disposto dalla procura californiana

La fondazione di beneficenza del principe Harry e Meghan Markle è stata dichiarata inadempiente dal procuratore generale della California, Rob Bonta. Ne dà notizia il sito di gossip di celebrità Page Six.

Lo smacco di Re Carlo a Harry: non lo incontra e dà un nuovo ruolo a William

VEDI ANCHE

Lo smacco di Re Carlo a Harry: non lo incontra e dà un nuovo ruolo a William

Il procuratore: “La fondazione è inadempiente”

Secondo la comunicazione ufficiale, Archewell, questo il nome della fondazione dei Sussex, non potrà raccogliere fondi e spenderli a causa della mancata presentazione della relazione annuale e dei ritardi nei versamenti delle quote di registrazione.

Nella nota del procuratore Bonta, mostrata da Page Six, si legge: “Una fondazione dichiarata inadempiente non è in regola e non può procedere con richieste o erogazione di fondi di beneficenza”. Può inoltre “essere soggetta a sanzioni e la sua registrazione può essere sospesa o revocata“.

Per mettersi in regola Archewell dovrà ora presentare documenti che giustificano le motivazioni del ritardo nei pagamenti e saldare eventuali penali.

Harry tornerà per ricoprire i doveri reali? Ecco la verità del “Telegraph”

VEDI ANCHE

Harry tornerà per ricoprire i doveri reali? Ecco la verità del “Telegraph”

Solo un intoppo burocratico?

Secondo quanto riportato da alcune fonti vicine al sito di gossip, sembra che la questione sia attribuibile a un disguido burocratico e che sia in corso di risoluzione. I Sussex avrebbero prima chiesto una proroga, poi sarebbe stato versato un assegno per regolarizzare la posizione della fondazione che tuttavia non sarebbe pervenuto. Ora pare che ne sia stato emesso un secondo che dovrebbe porre fine alla questione.

Harry e Meghan

Di cosa si occupa la fondazione dei Sussex

La fondazione Archewell, creata dal Principe Harry e Meghan Markle, è nata nel 2020 dopo che la coppia ha lasciato la Gran Bretagna per trasferirsi negli Stati Uniti. Con l’obiettivo di “mostrarsi e fare del bene”, la sua missione si concentra su tre aree principali: sostegno alle comunità, promozione dell’integrità delle informazioni con enfasi particolare sull’importanza del giornalismo etico e creazione di un ambiente digitale più sicuro, sostenendo iniziative che proteggono e valorizzano la vita online di tutti gli individui.

La fondazione è parte di un gruppo più ampio che include anche Archewell Audio e Archewell Productions, entità con scopo di lucro che finanziano le produzioni podcast e televisive dei Duchi di Sussex.

Harry e Meghan lanciano un nuovo sito: Sussex.com

VEDI ANCHE

Harry e Meghan lanciano un nuovo sito: Sussex.com

Riproduzione riservata