Tutto quello che abbiamo imparato da Dawson’s Creek

Credits:
1 7

Chi di paranoia ferisce, di paranoia perisce

Si tratta di un dato di fatto ineluttabile, che ha segnato il protagonista della serie James Van Der Beek anche nelle sue scelte attoriali successive: Dawson Leery è un piagnone di prima categoria, forse il piagnone per eccellenza, il cui sport preferito era fondamentalmente ammorbare chi gli stava vicino con un fiume di paranoie senza soluzione di continuità. Ogni scelta di fronte alla quale il biondino si trovava, diventava l’occasione perfetta per sciorinare un rosario di ragionamenti ed elucubrazioni sempre conditi da un pizzico di autocommiserazione, in grado di far desistere anche l’innamoratissima Joey Potter (Katie Holmes), che – sommersa da questa marea di egocentrismo – finisce per preferire il meno colto, ma più concreto, Pacey Witter (Joshua Jackson).

/5

A dodici anni dal suo ultimo episodio, ecco tutti gli insegnamenti che uno dei più famosi teen drama che, per sei stagioni, ha accompagnato moltissimi fra noi

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te