del

Jennifer Lawrence al cinema è Joy, l’inventrice del mocio

Vota la ricetta!

Ti regaliamo i biglietti per il film con Jennifer Lawrence! Vuoi aggiudicarti uno dei 2.000 posti a disposizione per Joy? Clicca sul sito www.grandianteprimefox.it dal 20 al 22 gennaio: ti aspetta uno dei biglietti per l'anteprima del film, in programma il 26 gennaio alle 20 negli Uci Cinemas di Roma, Milano, Napoli, Torino, Firenze, Bologna, Bari o Catania

Un caffè con Donna Moderna

Ti regaliamo i biglietti per il film con Jennifer Lawrence! Vuoi aggiudicarti uno dei 2.000 posti a disposizione per Joy? Clicca sul sito www.grandianteprimefox.it dal 20 al 22 gennaio: ti aspetta uno dei biglietti per l'anteprima del film, in programma il 26 gennaio alle 20 negli Uci Cinemas di Roma, Milano, Napoli, Torino, Firenze, Bologna, Bari o Catania

Dopo 2 film di enorme successo girati insieme (Il lato positivo e American Hustle), il regista David O. Russell e la sua musa Jennifer Lawrence fanno ancora coppia in Joy, pellicola applauditissima dai critici che arriverà al cinema il 28 gennaio.

La storia vera  Il film racconta la vita di Joy Mangano, una madre newyorkese di origini italiane che nel 1990 ha avuto un’intuizione geniale: il miracle mop, ovvero il “mocio” che si strizza da solo. Lanciata grazie a un piccolo investimento di famiglia, la sua invenzione è stata un successo tale da far diventare Joy una delle donne più ricche d’America. Non senza una grande fatica per farsi prendere sul serio da investitori e clienti. «È un film su una ragazza che ha un sogno» dice Jennifer, che interpreta Joy. «E sul sudore e le lacrime, ma anche l’entusiasmo, che servono per realizzarlo».

Il cast stellare Oltre a “J.Law”, come viene soprannominata l’attrice, nel cast trovi altri 3 super divi: Robert De Niro, nei panni del padre di Joy; Isabella Rossellini, la sua nuova fidanzata; Bradley Cooper, nel ruolo del fascinoso produttore tv che ha contribuito a vendere il miracle mop sul piccolo schermo. «Il mio non è un cinema di effetti speciali, ma di volti e di emozioni» afferma il regista David O. Russell.

La scena simbolo Joy è impietrita davanti alla telecamera con il “mocio” tra le mani: la sua prima televendita inizia in modo disastroso. Poi, invece...

La battuta cult «Non pensare mai che il mondo ti debba qualcosa, perché non è così» dice Joy.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna