del

Cannes 2016: è il turno di Ryan Gosling e Russell Crowe

di Mattia Carzaniga

I due attori sulla Croisette per presentare il loro The Nice Guys. E improvvisamente il Festival non ha occhi che per loro

Un caffè con Donna Moderna

I due attori sulla Croisette per presentare il loro The Nice Guys. E improvvisamente il Festival non ha occhi che per loro

Russell Crowe e Ryan Gosling sono la coppia più bella del Festival di Cannes. Così ha decretato la stampa internazionale, dopo che i due divi hanno presentato fuori concorso la commedia The Nice Guys, in arrivo nelle sale italiane il 1° giugno. Il verdetto delle fan era già chiaro fin dalle prime ore di ieri pomeriggio, con la Croisette davanti al Palais des Festivals occupata in attesa del red carpet.

Giacca bianca per Ryan, smoking classico per Russell, la neo-coppia ha confermato l’alchimia che si percepisce anche guardandoli sullo schermo in questo film. Nel ruolo di due sbirri chiamati a indagare su casi misteriosi nella Los Angeles del porno anni ’70, Gosling e Crowe si danno a sequenze decisamente comiche, senza mai perdere il côté sexy. «Forse merito del fatto che spesso, tra un ciak e l’altro, ci scappava un bicchiere…» ha detto a Cannes il regista Shane Black.


«Perché funzioniamo così bene? È un processo chimico, l’hanno aggiunto al montaggio» risponde scherzando Gosling a chi commenta che sembra aver già girato 10 film con Crowe, mentre è la prima volta che condividono lo stesso set. Ed è solo un momento dell’inarrestabile duetto tra i due, che si sono palleggiati battute per tutto il tempo.

Le fan sono accontentate, anche se la risposta di Ryan alla domanda «Come dev’essere la tua donna ideale?» deve aver fatto loro molto male: «Eva Mendes» ha detto lui. L’attrice, sua compagna da qualche anno, ha appena dato alla luce la loro seconda figlia: Amada. Bello, brillante, generoso, ma un difetto ce l’ha anche lui: è proprio vero che nessuno è perfetto.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna