The good wife: quando la moglie detta legge

Credits: Olycom
/5
di

Valeria Colavecchio

Torna The good wife, la serie cult che ha come protagonista un’avvocatessa grintosa. Che ricorda la first lady degli Usa Michelle Obama

In carriera, audace, determinata. E moglie di un politico di primo piano. No, non è la Claire Underwood di House of Cards. È Alicia Florrick, protagonista di The good wife (dal 2 luglio su RaiDue alle 21.15). La interpreta Julianna Margulies, che nella nuova e ultima stagione, la numero 7, non ha nulla da invidiare alla più famosa first lady della tv.

«Per Time è una delle serie migliori degli ultimi anni» sottolinea Chiara Poli, esperta di tv e autrice de saggio Maniaci seriali (edizioni Cineforum). «Racconta l’evoluzione di una donna, da moglie tradita a persona forte e indipendente, talvolta anche calcolatrice».

  • 1 6
    Credits: Olycom
  • 2 6
    Credits: Olycom
  • 3 6
    Credits: Olycom
  • 4 6
    Credits: Olycom
  • 5 6
    Credits: Olycom
  • 6 6
    Credits: Olycom

LA TRAMA  Come dimenticare l’inizio della storia? Alicia, in stile Hillary Clinton ai tempi del Sexgate, è pallida e assorta al fianco del marito che, in una conferenza stampa, ammette le sue malefatte a base di squillo e video hot. «Da qui parte il suo riscatto: riprende la professione di avvocato messa da parte per fare la moglie perfetta e, puntata dopo puntata, tra sfide e difficoltà si fa assumere in uno studio legale, ne apre uno tutto suo e infine sfonda in politica» dice Poli.

IL LOOK  L’evoluzione interiore di Alicia va di pari passo con quella del suo stile: appesi al chiodo i tailleurini degli esordi, ora sfoggia blazer griffati, eleganti e sciancrati, che comunicano potere, sicurezza e controllo. Un messaggio tanto emblematico che la first lady americana Michelle Obama, avvocatessa anche lei, ha “copiato” un outfit di Michael Kors indossato da Alicia.

GLI AMORI  Nella settima stagione Alicia è ancora sposata con Peter, ma il loro rapporto non è più lo stesso: nel mezzo, si è innamorata di Will, ha flirtato con Finn, ha baciato Johnny, è tornata da Peter... «Quello che era un matrimonio traballante da proteggere è diventato un mix di attrazione, ricordi e opportunità» spiega Poli. «Alicia ha imparato che la sua immagine pubblica non rispecchia la sua vera identità e nei nuovi episodi lo dimostrerà». Un’ anticipazione: si annunciano  scintille con il rude investigatore Jason Crouse.

LE NOVITÀ  Le sfide non sono finite: in questa ultima serie, a causa di una (falsa) accusa di brogli elettorali, Alicia ricomincerà da zero come avvocato d’ufficio e si troverà alle prese con un nuovo processo contro il marito. «Forse alla fine non sarà più moglie e neanche più così buona» anticipa Poli. «Ma resterà lei: un donna brillante, imperfetta e complessa che ci parla di noi».

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te