del

Vasco Rossi, il nuovo libro Vasco All Areas

di Annarita Briganti
Vasco Rossi, il nuovo libro Vasco All Areas 3 - 5.00/5

Il libro su Vasco Rossi che non ti aspetteresti: Vasco All Areas di Christian Tipaldi. Per la prima volta il giornalista e fotografo di Vasco racconta da dietro le quinte il mondo della rockstar nazionale

Un caffè con Donna Moderna

Il libro su Vasco Rossi che non ti aspetteresti: Vasco All Areas di Christian Tipaldi. Per la prima volta il giornalista e fotografo di Vasco racconta da dietro le quinte il mondo della rockstar nazionale

Il nuovo libro su Vasco Rossi è un viaggio straordinario a 360 gradi che descrive esattamente cosa significhi vivere un tour del Komandante, con particolare attenzione a cosa accade prima e durante uno show, tantissimi dettagli anche tecnici, visti grazie al fortunato pass “All AREAS” al collo dell’autore, Christian Tipaldi, che gli permette di poter vivere e descrivere ogni sensazione e movimento di Vasco.

Scoperto per caso in un pomeriggio in una libreria milanese, mi ha colpito la diversità dell'opera rispetto a una produzione letteraria a volte un po' "omologata". Tipaldi, giornalista e fotografo della rockstar, che ha seguito in tour per oltre 160 concerti, dimostra che si può rinnovare la storyteling con il dialogo tra carta e web, tra parole, preponderanti nel libro, e scatti fotografici particolari e inediti, ma anche il modo di fare presentazioni. Meno discorsi autocelebrativi e la chitarra di Andrea Braido, storico musicista di Vasco, sparata dal vivo tra gli scaffali delle librerie, trasformatesi per l’occasione in spazi live.

La recensione-intervista è sul numero 25 di Donna Moderna, in edicola in questi giorni. Questa è una traccia extra dell’articolo.

La prefazione di Vasco Rossi, l’introduzione di Red Ronnie, la dedica di Diego Spagnoli, le testimonianze esclusive di tutti i componenti della band, ma soprattutto molte storie. È questo che ho trovato in Vasco All Areas: un racconto corale, che potrebbe essere un romanzo. Da episodi minimi – l'autore ruba un lenzuolo di seta dall’armadio della mamma per preparare lo striscione per un concerto, cosa che non gli sarebbe stata perdonata velocemente – a riflessioni poetiche sull’importanza di andarsi a prendere la vita che si vuole, nelle quali possiamo immedesimarci tutti.

Tanti i punti di contatto tra l’ambiente musicale e quello editoriale. In entrambi i casi c’è uno zoccolo duro di appassionati che usa ferie e vacanze per seguire i propri idoli, che si tratti del concerto in uno stadio o di un festival letterario. Si crea una compagnia di giro, ci si conosce tutti.

Tipaldi , che aveva già realizzato due libri multimediali ufficiali del Blasco, ritrae anche chi sta sotto il palco, come Luminosa. Il suo vero nome è Antonella, ha i capelli blu e “spaccia” rigatoni di grano duro. Durante i live di Vasco ne ha distribuiti 16.000 con dentro messaggi di pace e amore. Dietro c’è una storia personale, che è raccontata nel libro. La musica, come la letteratura, ha un potere terapeutico. Cantare a squarciagola, condividere le emozioni fa bene.

In rete Vasco All Areas è diventato virale grazie al lettori. C'è un sito internet, perfino un’app che si può scaricare gratuitamente sul proprio smartphone.

Sono stati pubblicati scatti con persone che si arrampicano su una parete rocciosa, brandendo il volume e indossando la maglietta con la copertina del libro. Bambini in posa davanti all’obiettivo, intenti a leggerlo. Un neoquarantenne che lo mostra come regalo di compleanno, con il fiocco rosso del pacchetto in testa. Fotomontaggi creati dai fans in cui il Papa o Obama consigliano il volume.

Leggiamo, scriviamo, c’innamoriamo dei nostri idoli per sentirci meno soli. Un libro, rock, può dare la felicità.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna