Venduti all’asta i quadri dipinti da un giovane Adolf Hitler

   

/5

Hitler non venne ammesso all'Accademia di Belle Arti di Vienna. Fu così che si ritrovò prima a vendere aquerelli di paesaggi (di scarsa qualità) ai turisti e, col tempo, a fare poi quello che ben conosciamo dalla Storia.

Ora sono stati venduti all'asta 15 quadri dipinti da un giovane Adolf Hitler per 95.589 sterline (107.645 euro) al Racecourse di Shropshire. Le tele, la maggior parte acquarelli, sono state dipinte da Hitler tra il 1908 e il 1914, quando cercava il successo come pittore a Vienna.

Da La mia battaglia (Mein Kampf) di Adolf Hitler:

Io ero andato a Vienna a sostenervi gli esami di ammissione in quella Accademia di Belle Arti. Armato di un grosso rotolo di disegni, mi ero accinto al gran viaggio, convinto di poter sostenere facilmente tale esame, quasi giocando. Alla scuola tecnica io ero di gran lunga il miglior disegnatore della mia classe, e da allora la mia abilità si era enormemente perfezionata. Aspettavo con focosa impazienza il risultato del mio esame. Ero talmente convinto del successo, che la bocciatura mi colpì come un fulmine a ciel sereno. Ma era proprio così.

Scelti per te