5 idee per una vacanza low cost a Montecarlo

/5
di

Simone Pazzano

Non ci sono solo le case dei vip e il Casinò. Se vai in Costa Azzurra, scopri il quartiere, i musei, i parchi e i giardini nascosti del Principato

Trattandosi di un regno e di rampolli reali, pensi subito al lusso di yacht e party, a boutique modaiole e al Gran Premio più glam che ci sia. Ma Montecarlo non è solo questo. Ha giardini meravigliosi, musei e tanti divertimenti pensati anche per i baby turisti. Come raccontiamo qui.

1. A Natale visiti l'acquario oceanografico con tutta la famiglia: 35 euro

I divertimenti per i più piccoli non mancano. Si comincia con la visita della Rocca del Castello: qui ogni mattina, alle 11.55, avviene il cambio della guardia, che cattura  ’attenzione dei più piccoli. Per i più grandi ci sono il Museo e l’Acquario Oceanografico (nella foto) dove si ammirano migliaia di pesci, la laguna degli squali con la multicolorata barriera corallina e la Vasca Tattile, un percorso didattico per conoscere più da vicino gli abitanti del Mediterraneo, dalla stella marina al riccio di mare, e imparare a rispettare l’ambiente. Non mancano, infine, scheletri di ogni genere, compreso quello di un’enorme balena, Inaugurato agli inizi del Novecento, il Museo è stato diretto per 30 anni da Jacques Cousteau, famoso oceanografo a cui va il merito di averne fatto uno scrigno di tesori marini che teme pochi rivali. Da non perdere la salita in ascensore all’ultimo piano: sulla terrazza vista mare, a un’altezza di 85 metri, ti godi un panorama unico sul Principato (ingresso 5 euro per i bambini, 11 euro per gli adulti, oceano.mc).


2. Al Fish Market gusti piatti di pesce: 20 euro

Nel Principato è presente l’alta cucina, basti pensare che in una manciata di chilometri si concentrano i ristoranti dei maestri Ducasse e Robuchon e i locali delle nuove generazioni di stellati, come Marcel Ravi. Questo non significa però che non si possa mangiare bene senza svenarsi. Un posto da provare è Stars’n’Bars (nella foto, starsnbar.com), locale originale dove puoi ordinare insalate a Km 0, coltivate nei vasi che corrono attorno al locale, burger e piatti vegani. L’ambientazione conquisterà gli sportivi, perché ci sono ovunque cimeli unici donati da campioni come Nadal, Schumacher e Michael Jordan. C’è anche l’area giochi per bimbi dove si impara a riciclare. Se invece hai voglia di gustare il pesce con vista sul mare, al porticciolo di Fontvieille ci sono tanti ristorantini dall’atmosfera romantica come l’ottimo Le Fish Market Monaco che serve un ottimo ceviche di tonno e la zuppa ai frutti di mare (32 quai Jean-Charles Rey) .



3. Nel giardino giapponese passeggi tra gli aceri: gratis

Tra i grattacieli aggrappati alle tortuose strade che dalla Rocca scendono al porto, si nascondono parchi inaspettati. Il più insolito è il Giardino Giapponese (nella foto), un’oasi di serenità dall’atmosfera zen con tanto di aceri giapponesi, ponticelli, laghetti dove nuotano le carpe Koi e riproduzioni di armature di Samurai. Da visitare anche il Giardino Esotico un gioiello nel suo genere visto che è la raccolta di piante grasse più ricca del mondo. Non aspettarti una distesa di piccoli esemplari; passeggiando per i vialetti rimarrai  stupefatta davanti a centinaia di varietà rare, alcune monumentali, che con i loro cento anni di vita si innalzano per metri. Ma non è finita. Il parco custodisce l’accesso a un incantevole universo sotterraneo: scendi 300 gradini e ti trovi nella Grotta dell’Osservatorio, un paradiso di stalattiti e stalagmiti che ti lascia a bocca aperta (biglietto per il Giardino Esotico e la Grotta 7,20 euro gli adulti, 3,80 euro dai 4 ai 18 anni, jardin-exotique.mc).



4 Alla Salle Garnier del Casinò ascolti i concerti di musica classica: 20 euro

Montecarlo offre una grande varietà di locali notturni di super lusso, di terrazze sul mare dove fare tardi tra un cocktail e l’altro, ma vanta anche un ricco calendario di eventi alla portata di tutti. Che si tratti dell’Opera di Montecarlo o del Grimaldi Forum, di un concerto di musica classica o del balletto, puoi regalarti una serata elegante ed emozionante, ammirando talenti di livello internazionale nella splendida cornice della Salle Garnier del Casinò (nella foto) e spendendo anche solo 20 euro per un biglietto (opera.mc e balletsdemontecarlo.com). E chi non ama la vita notturna può sempre lanciarsi in una sfida a ping pong o a minigolf al Parc Princesse Antoinette, un parco giochi per inguaribili Peter Pan con tanti divertimenti semplici ma insuperabili.

5 Alla festa nazionale, il 19 novembre, ti godi lo spettacolo dei fuochi d'artificio: gratis

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te