del

Prova gli sport da brivido (senza rischiare nulla)

di Anna Pugliese

Parapendio, paracadutismo, canyoning, downhill, kitesurf. Hai mai pensato di provare questi sport? Puoi farli in tandem, con un istruttore. Ecco come e dove

Un caffè con Donna Moderna

Parapendio, paracadutismo, canyoning, downhill, kitesurf. Hai mai pensato di provare questi sport? Puoi farli in tandem, con un istruttore. Ecco come e dove

Hai voglia di metterti alla prova, di superare i tuoi limiti e le tue paure, restando in assoluta sicurezza? Abbiamo selezionato per te 5 sport che richiedono concentrazione, tecnica e allenamento ma che puoi provare in tandem. Per esempio il parapendio, dove l'istruttore pensa a tutto e a te resta solo la contemplazione e il piacere di vivere le emozioni di un'esperienza unica (come racconta la nostra giornalista che l'ha provato). Oppure il paracadutismo - dove puoi raggiungere i 200 chilometri orari e il deltaplano, il downhill (se ami la bici), il kite surf e il canyoning. 

Parapendio

«Sogniamo da sempre di volare e il parapendio tandem ti permette di farlo in modo facile, sicuro e coinvolgente» spiega l’istruttore Marco Rugo. «Basta arrivare con degli abiti comodi e una giacca antivento: ti forniamo casco e imbragatura e prima di partire ti spieghiamo, in modo semplicissimo, cosa accadrà in volo. Vivrai la sensazione di essere sostenuta dall’aria, sentirai, sul tuo corpo, la consistenza delle correnti. E poi sarai travolta, come tutti, dalla bellezza dei panorami» aggiunge Rugo. Non pensare che sia un’attività super adrenalinica: una volta decollata ti sentirai tranquilla, davvero rilassata. 

Dove provare 

Al monte Valinis, in Friuli, uno degli punti di lancio più facili e panoramici d’Italia con asddeltaclubmontecavallo.it. Si vola per 20-30 minuti e si pagano 110 euro.

Paracadutismo

Se vuoi provare l’ebbrezza della caduta libera ti basta poco. «Una mini lezione, a terra, per sapere cosa fare al momento del lancio e capire le posizioni da tenere in volo. Poi indossi tuta, occhiali e l’imbrago che ti lega all’istruttore, sali sull’aereo e, a 4200 metri di quota circa, ti lanci sopra l’area di atterraggio» spiega Matteo Bertuzzi, vicepresidente della scuola di paracadutismo sportivo Milancio. «Ti godrai un minuto circa di caduta libera, sino ad arrivare a 200 chilometri orari. Poi a 1500 metri da terra si aprirà il paracadute: da quel momento veleggerai, per 5-10 minuti, sino al momento dell’atterraggio, quando ti verrà chiesto di portare le ginocchia al petto. Così sarà l’istruttore a poggiare i piedi a terra per primo».

Dove provare

Con milancio.com, presente in 16 aeroporti, in tutta Italia. I costi di un volo variano da 149 a 170 euro.

Canyoning

Il termine “canyoning” vuol dire semplicemente scendere dalle forre, dei torrenti incassati tra le rocce, camminando, tuffandosi o utilizzando le corde con tecniche alpinistiche. «Tra le montagne del pordenonese e quelle di Carnia e Tarvisiano abbiamo la più alta concentrazione di forre di tutta Europa e guide alpine pronte per accompagnarti» spiega Amrit Laue, presidente dell’Associazione 4Lander, che propone il canyoning in Friuli. «È un modo per immergersi totalmente nella natura, per vivere un’esperienza straordinaria, ma in tutta sicurezza. Noi forniamo le mute, gli imbraghi, i caschi. Le guide portano corde, esperienza e professionalità. Tu devi solo affidarti a loro, lasciandoti portare dalla corrente, saltando dalle rocce o facendoti calare».

Dove provare

Prova una della cento forre del Friuli con 4lander.it. Un’uscita costa 55 euro.

Downhill

«Basta un po’ di allenamento e l’abitudine a pedalare, per goderti il downhill, cioè la discesa con la mountain bike tra salti, curve paraboliche e qualche ostacolo naturale, sui sentieri» esordisce l’istruttore Mauro Cardamone. Saper già pedalare con sicurezza ti aiuterà ad avere più controllo, a frenare solo quando necessario, a mantenere la bici sotto controllo anche in velocità. «Non preoccuparti, comunque, perché è un’attività per tutti e le donne in genere sanno imparare velocemente una guida estremamente tecnica». Scendendo dietro all’istruttore, poi, avrai i consigli giusti per affrontare qualsiasi difficoltà e potrai scegliere sempre i percorsi adatti alla tua preparazione. 

Dove provare

Il paradiso del downhill è il Mottolino Bikepark di Livigno. Il pacchetto all inclusive giornaliero con guida comprende noleggio della bici e delle protezioni e bikepass per le risalite. Costa 94 euro.

Kite surf

«Provare il kite in tandem vuol dire stare 30 minuti in acqua, iniziando da passeggero e finendo per gestire la barra del trapezio. Quindi, in pratica, guidando il surf» spiega Gabriele Ghione, istruttore di kite in Sardegna. «Nei primi minuti fa tutto il pilota e tu ti godi il panorama e la sensazione di scivolare sull’acqua. Poi, presa confidenza con il mezzo, l’istruttore ti chiederà di mettere le mani sulla barra, di sentire la forza del vento, di gestire, con piccoli movimenti, lo spostamento della vela, compresi salti e planate sull’acqua». Sarete insieme e anche nel caso in cui tu non te la senta di guidare ci sarà sempre lui pronto ad intervenire» aggiunge l’esperto. Allievo e istruttori vengono collegati con un imbrago speciale e hanno un’unica tavola di appoggio, dove infilare i piedi. Planare sarà facile con il supporto, anche fisico, dell’istruttore.

Dove provare

Prova con fhacademy.it a Porto Pollo e Cala Volpe, nell’Olbiense, o sulle spiagge di Posada, nel Nuorense. Un’uscita costa 70 euro.

DONNA MODERNA ADVENTURE

Donna Moderna e le sue lettrici si mettono alla prova con gli sport più avventurosi. Dopo aver provato il brivido di una corsa a 300 all’ora sul circuito di Monza e l’emozione di seguire da vicino i grandi campioni nella tappa italiana del GC32 Racing Tour, il circuito internazionale dei catamarani volanti, stiamo progettando nuove sfide. Continuate a seguirci per volare in parapendio o salire in sella a una mountain bike con pedalata assistita. E poi ci saranno tanti appuntamenti sulla neve.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna