1/6 – Introduzione

L’olio di cocco è un elemento molto prezioso e versatile che può diventare un vostro alleato di bellezza. Oltre ad essere usato in cucina, infatti, l’olio di cocco è perfettamente adatto per tutti gli usi cosmetici. In questa guida vi spiego quali sono i 5 prodotti che si possono sostituire con l’olio di cocco.

2/6 – Lo struccante

L’olio di cocco può sostituire egregiamente lo struccante per il viso ed anche quello per gli occhi.
Questo olio, a differenza di altri come quello di mandorle, di oliva o di argan, è molto più leggero e fluido e pulisce a fondo la pelle, meglio degli struccanti a base componenti chimiche che vengono venduti nelle profumerie. Con l’olio di cocco, quindi, oltre a detergere e struccare la vostra pelle in modo naturale mantenendo l’equilibrio idro-lipidico, avrete anche il piacere di usare un prodotto naturale. Vi basta soltanto mettere qualche goccia di olio in un dischetto di cotone e passarlo delicatamente sul viso, senza nessun bisogno di sciacquare. Con l’olio di cocco potete anche struccare le parti più sensibili del viso come le labbra. L’olio di cocco possiede proprietà antifungine ed è quindi adatto anche alle pelli che presentano imperfezioni.

3/6 – La crema per il corpo

Se volete avere la pelle di tutto il corpo liscia e morbidissima, sostituite la crema per il corpo con l’olio di cocco. Il risultato sarò senz’altro migliore. Per ottenere maggiori benefici utilizzate l’olio di cocco dopo la doccia, sulla pelle ancora umida, tamponata solo leggermente con l’asciugamano: l’olio penetrerà meglio e lascerà la vostra pelle morbida e profumata. Oltre al grande vantaggio di avere la pelle idratata, con l’olio di cocco sarete sicure di non avere allergie o altri problemi come succede a volte con le normali creme in commercio, piene di conservanti e paraffina.

4/6 – La maschera per capelli

Se volete avere chiome bellissime, setose e lucenti, fate un impacco di olio di cocco due volte alla settimana, prima dello shampoo. Stendete l’olio di cocco su tutte le lunghezze dei capelli, punte comprese, e terminate versando qualche goccia di olio sul cuoio capelluto, massaggiando a lungo con i polpastrelli delle dita. Al termine del massaggio coprite i capelli con la pellicola per alimenti, e lasciatelo in posa per almeno mezz’ora, ed anche di più, se i vostri capelli sono particolarmente secchi. Al termine, lavate i capelli ed asciugateli. Non occorre neanche usare il balsamo.

5/6 – La crema da notte

Provate a sostituire la vostra abituale crema da notte antirughe con qualche goccia di olio di cocco. Spalmate l’olio sul viso pulito, dopo aver passato il latte ed il tonico. Fate un breve massaggio per favorire l’assorbimento dell’olio, e dopo qualche settimana vedrete la vostra pelle più bella e luminosa.

6/6 – L’olio per cuticole

L’olio di cocco ammorbidisce le cuticole delle unghie favorendo la loro sparizione. Basta spalmarlo sulle dita tre volte la settimana, senza risciacquarlo. Oltre ad ammorbidire le cuticole l’olio di cocco rinforza le unghie e previene la loro secchezza, specialmente se usate sempre lo smalto.