1/6 – Introduzione

Ai giorni d’oggi, sempre più persone cercano di prendersi cura del proprio corpo utilizzando prodotti naturali, spesso biologici, in modo da non sovraccaricare l’organismo. Creme e composti la fanno da padrone, sia per la cura generale del proprio corpo, sia per la cura del viso. Per quest’ultimo sono molto utilizzate le maschere facciali a base di prodotti naturali, scelte in base al proprio tipo di pelle. Ci sono infatti maschere idratanti per pelli secchi, maschere neutre e maschere che asciugano e curano le pelli grasse. Le maschere possono avere come base diversi prpdotti naturali. Possono essere acquistate in appositi negozi o preparate a casa propria con molta semplicità. In questa guida vedremo come fare una maschera per il viso all’olio di cocco.

2/6 Occorrente

  • Olio di cocco
  • Oli essenziali
  • Miele

3/6 – Scegliere la base naturale

Su internet è possibile trovare moltissime ricette per realizzare una maschera per il viso a base naturale. La prima cosa da scegliere è la base. È possibile utilizzare unicamente l’olio di cocco oppure miscelarlo ad altri oli essenziali come quello di vinaccioli o quello alle mandorle dolci. Ottimi risultati possono essere ottenuti anche usando del miele da mettere nell’impasto. Molto valido risulta essere il miele di acacia, denso e pastoso, ma è possibile utilizzare anche del miele fruttato o con fragranze particolari.

4/6 – Realizzare il composto

Una volta scelti gli ingredienti naturali della vostra maschera per il viso, occorre passare alla realizzazione del composto. L’olio di cocco, che costituisce la base della maschera, si presenta spesso in forma solida a temperatura ambiente. Occore quindi scioglierlo mediante riscaldamento. Potete porlo in un pentolino e metterlo sul fornello a fiamma bassa fino allo scioglimento. Se avete a disposizione più tempo, il consiglio è quello di riporlo su un termosifone o su uno scaldino per farlo sciogliere con più naturalezza. Una volta sciolto aggiungete il miele e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Per ottenere anche un’azione di scrub potete aggiungere dello zucchero, stando attenti a non esagerare per evitare graffi sul viso.

5/6 – Applicare la maschera

Una volta ottenuto il composto finito potete passare all’applicazione. Lavate bene il viso ed asciugatelo con cura. In questa fase evitate di strofinate l’asciugamani sul viso ma limitatevi a tamponare. Stendete poi il composto sul viso fino ad ottenere una maschera completa e lasciate essiccare per qualche minuto. Tenete la machera per 8-10 minuti sul viso e poi riscaquate con cura con acqua tiepida.

6/6 Consigli

  • Evitate di tenere la maschera per troppo tempo

Alcuni link che potrebbero esserti utili