Britney Spears torna con l’album Glory

23 08 2016 di Massimo Longoni
Credits: Getty

L’ex reginetta del pop Britney Spears pubblica l’album “Glory”. Con un obiettivo: riprendersi il suo scettro

È stata la reginetta del pop tra gli anni ’90 e il 2000 e ora rivuole quello scettro. Dopo 3 anni di silenzio, Britney Spears ha annunciato l’uscita, il 26 agosto, del nuovo album Glory. E il primo singolo Make Me Oooh è in vetta alla classifica di iTunes in 55 Paesi. Ecco perché Britney ha tutte le carte in regola per essere ancora la numero 1.

Britney Spears ha determinazione da vendere

«Nella generazione post-Madonna è una delle stelle del pop più forti» spiega Paolo Giordano, critico musicale de Il Giornale. «Prepara questo rientro da mesi, lo si vede da come si è tirata a lucido fisicamente: la Britney con la pancetta, un po’ goffa sul palco, ha lasciato il posto a quella con gli addominali scolpiti. Ha di fronte la classica sfida della star nata come idolo per teenager: recuperare il suo pubblico, che nel frattempo è cresciuto e ascolta musica più “adulta”. Se ci riuscirà, diventerà definitivamente un’icona».

Credits: Olycom

In concerto a Las Vegas, 2016

Credits: Olycom

L'imponente scenografia dei concerti a Las Vegas, dove Britney si esibisce dal 2013 con lo spettacolo Britney: Piece of Me

Credits: Olycom
Credits: Olycom

Nel 1999, al tempo del suo album di debutto, ...Baby One More Time

Credits: Getty

Con Justin Timberlake nel 2001

Credits: Olycom
Credits: Olycom

Britney nel 2000 appare in un episodio dei Simpson sotto forma di cartone animato, al quale dà anche la sua voce

Credits: Olycom

Britney Spears in un'immagine pubblicitaria per la sua linea di intimo

Con i figli Jayden James e Sean Preston nel 2013

Credits: Olycom

Nel 2015

Foto

Britney Spears ha superato i momenti difficili

Lanciando il suo album su Twitter, Britney Spears lo ha definito “l’inizio di una nuova era”. «Per lei è un anno zero» spiega Giordano. «Ha vissuto tutto: è passata dal grande successo degli esordi di Baby one more time alla depressione, ha affrontato il dramma della droga e quello dell’alcolismo. Ma è stata capace di uscirne e godere di grandi rinascite.

Dal 2014 è anche protagonista di un suo show a Las Vegas, il cui contratto è stato rinnovato fino a fine 2017. A 34 anni è una donna serena che può guardare al futuro senza dover dimostrare nulla».

Britney Spears ha costruito un impero

Come altre sue colleghe, la Spears non si è limitata a fare musica. Ha disegnato una linea di lingerie, per la quale si è messa in gioco anche come modella, e 2 profumi portano il suo nome. «Più che una cantante, Britney è un brand» spiega Paolo Giordano.

«Non ha una dote particolare, a dire il vero: non canta in modo eccelso e non è una grande ballerina. Ma ha creato un’immagine di sé forte e riconoscibile. Così ha fatto presa sui fan, i quali hanno sviluppato nei suoi confronti una vera e propria venerazione».

Riproduzione riservata