Da Ruby a Marilyn, tutti i gossip della politica

05 11 2010

Il sindaco di Bologna Flavio Delbono ha scelto di dimettersi per il cosiddetto "Cinzia-gate" a fine gennaio 2010.
Era stato indagato per reati come peculato, truffa aggravata ed abuso d'ufficio relativamente al periodo nel quale ricopriva la carica di vicepresidente della Regione Emilia-Romagna. E le indagini partirono a seguito di dichiarazioni rilasciate da Cinzia Cracchi che, all'epoca dei fatti, era la sua compagna e segretaria.