Ma tu fai il backup dei dati?

Credits: Olycom
di

Giovanni Ziccardi

Un'opinione di:
Docente di Informatica giuridica...

Il backup, cioè la duplicazione di tutti i dati del computer su un disco esterno, è l’unico mezzo che garantisce la sicurezza informatica perché consente di recuperare integralmente il contenuto del proprio pc in caso di virus o danneggiamento del sistema.

Fino a oggi, però, gli utenti Windows erano penalizzati rispetto a chi usava il Mac perché dovevano acquistare un software esterno ad hoc. Windows 10 presenta finalmente un efficiente programma integrato di gestione del backup molto simile a Time Machine, utilizzato per i device Apple. Basta collegare un disco esterno, impostare il backup automatico con cronologia dei file e la sua frequenza (per esempio ogni giorno).

Come per Time Machine, se si verifica un incidente è sufficiente impostare il ripristino dei dati, collegare il dispositivo e il computer ritorna allo stato precedente. Insomma, non ci sono più scuse per non fare il backup.


Cosa ne pensi? Scrivi a dallatuaparte@mondadori.it

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te