Iriki Adventure: un’avventura unica

18 04 2019 di Alessia Cogliati

Donna Moderna ti porta in Marocco nel deserto dell'Erg Chegaga per vivere un'avventura unica: 4 giorni di gara di corsa - ma anche solo di cammino - e 2 giorni a Marrakesh

La grande iniziativa Corri Con Noi culmina con un fantastico viaggio-avventura: l'Iriki Adventure. Partenza 19 ottobre!

ABBIAMO CHIUSO LE ISCRIZIONI!

L’Iriki Adventure è la corsa di 80 chilometri che Donna Moderna organizza nell’Erg Chegaga, in Marocco. Il trail, che si terrà a ottobre, prevede quattro giorni di gara su terreni diversi e due di relax, visite culturali e shopping a Marrakech. 

La corsa è aperta a tutte le donne, runner esperte ma anche camminatrici.

L'Iriki Adventure

Chi è iscritta a Corri Con Noi e partecipa ai gruppi di allenamento nelle città italiane il pacchetto di 7 giorni costa 2000 euro. Per tutte le altre partecipanti l'offerta è di 2.200 euro. Ii costo include tutta l’esperienza, il volo, la gara e il pettorale. Le iscrizioni sono state chiuse il 31 luglio.

Chi corre con te nell'Iriki Adventure?

A correre con te ci saranno le nostre cinque ambassador e il direttore del nostro giornale, Annalisa Monfreda. Avrai la possibilità di conoscere le runner della redazione, le ambassador e tante donne che come te vogliono vivere giorni indimenticabili tutte insieme in uno dei deserti più belli del mondo.

Che certificati occorrono?

Se corri, devi procurare il certificato medico sportivo agonistico. Se cammini il certificato medico sportivo non agonistico

Dove si svolge la gara?

La gara si svolgerà in un paesaggio mozzafiato, un angolo di Sahara spettacolare. Le dune dell’Erg Chegaga, nel sud del Marocco, vicino al confine con l’Algeria, sono tra le più imponenti del Paese, alcune raggiungono i 300 metri di altezza. «Esplorare questo luogo selvaggio e autentico è tra le esperienze più belle da vivere in Marocco e il volo interno da Casablanca a Ouarzazate è il modo più comodo per raggiungerlo» dice Mohammed Maali, direttore generale Italia Royal Air Maroc. «Da sempre siamo impegnati nello sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo del nostro Paese, ecco perché abbiamo sposato il progetto di Donna Moderna». Nell’area a ovest dell’Erg, poi, si trova l’Iriki, un parco naturale con un lago che porta lo stesso nome e che spesso è asciutto. Qui corre sotto terra il fiume Draa che dà il nome alla valle tra il monte Jebel Sarhro e le montagne dell’Anti Atlante. «Si tratta di una meta poco esplorata, raggiungibile solo con le jeep, i cammelli o a piedi e sempre accompagnati da guide esperte» dice Gianni Maccagni di Adv Time, race director della corsa. 

Dove si dorme?

Le runner dormiranno in tende attrezzate e potranno partecipare a lezioni di yoga e danze e corsi di cucina. Vedranno dune di sabbia, altopiani di roccia e sassi, villaggi berberi e il palmeto più vasto del mondo. 

«Questo è il deserto dei sogni, dove l’orizzonte infinito regala un magnifico senso di libertà» racconta Daniela Durigan, ambassador a Torino. «La tappa più bella? Per me è la terza. Al 14esimo km corri sul filo di una duna e man mano di fronte a te si apre il paesaggio. Alla fine lo spettacolo: la palla infuocata del sole che si tuffa nella sabbia».

Il programma dell'Iriki Adventure   

19 OTTOBRE 

Giorno 1 – Partenze da Milano Malpensa, con volo ROYAL AIR MAROC AT951 delle 17,50 e da Roma Fiumicino con volo AT941 della 18,50 su Ouarzazate via Casablanca, con arrivo nella notte a Ouarzazate. Pernottamento in hotel 

20 OTTOBRE

Giorno 2 – Trasferimento a M’Hamid in pullman con arrivo per pranzo in resort. Nel corso del trasferimento attraverseremo la Palmeraie del Draâ, il palmeto più grande al mondo, lungo ben 220 km e con oltre 1.500.000 palme. È patrimonio Unesco, uno dei tre che vedremo, insieme ad Ait ben Haddou e la piazza Jemaa el-Fnaa in Marrakech. Presentazione gara e sponsor. Briefing. Presentazione personale di gara e medici. Consegna pettorali. Assegnazione vetture (una 4x4 ogni 4 partecipanti). Cena e pernottamento.  

21 OTTOBRE

Giorno 3 – Trasferimento in 4x4 alla partenza tra le tamerici del wadi principale, per la TAPPA 1 – 22 km - con ristoro al km 8 e 18. Le walker partono al km 11. 

Fondo misto con diversi passaggi in fiume, vari cambi di paesaggio, con montagna sulla destra a dune a sinistra, piattoni e plateau pietrosi e saliscendi sui wadi. Arrivo al bivacco, pranzo. Attività: massaggi e prime lezioni scuola di danza. Sera: cena e folk. Pernottamento. 

22 OTTOBRE

Giorno 4 TAPPA 2: START dla campo al KM 23. Ristoro al km 8,5 e al km 17. Partenza walker al km 11,5. Arrivo al bivacco 2 e pranzo. Attività: massaggi e scuola di danza. Sera: Cena e folk con partecipazione delle atlete alle danze.

23 OTTOBRE

Giorno 5 - Mattinata dedicata alla scuola di cucina per preparazione del pranzo. TAPPA 3: START dal campo h 1,45 prima del tramonto. Tramonto al km 14. Ristoro al km 7. Partenza walker al km 7. Pomeriggio con Yoga e relax. Partenza walker h 1,30 prima del tramonto. Bivacco per cena e pernottamento (folklore con musica Gnawa).

24 OTTOBRE

Giorno 6 - TAPPA 4: trasferimento in 4x4 di circa 45 minuti alla partenza, attraverso divertente toboga di dune, quindi pista e partenza in prossimità di capanne nomadi. START ORE 8,30 MEZZA MARATONA KM. 21.150. Ristoro al km 7,5 e km 16,5  Partenza walker al km 11. Arrivo nel piattone bianco dell’Iriki. Pranzo, breve relax a ristobar a circa 1 km. Trasferimento, h 2 circa, al Bab Rimal di Foum Zguid, con arrivo previsto verso le ore 17.00. Massaggi, piscina e cena di chiusura evento con premiazioni.

25 OTTOBRE

Giorno 7 - Partenza con pullman ore 9,30 da Foum Zguid per Marrakech via Telouet per pranzo con visita esterna Ait Ben Addou e interna a Telouet con Monsieur Alì, la nostra guida di sempre. Partenza ore 15 e arrivo ore 18 a Marrakech Refresh. Cena in hotel e serata libera.

26 OTTOBRE

GIiorno 8 – sabato Al mattino visita culturale con partenza ore 10,00. Alla fine della visita pranzo libero e pomeriggio libero. Cena di gala in ristorante in prossimità della piazza Jemaa el-Fnaa. Pernottamento. 

27 OTTOBRE 

Giorno 9 – domenica Volo di rientro Royal Air Maroc AT412 delle 11,10 su Milano Malpensa e Roma Fiumicino da Marrakech via Casablanca, con arrivo alle 16,50.

Riproduzione riservata
Partner
Media Partner