Brigitte Bardot

La “Bardot Bang” è tornata: la tendenza di capelli adatta proprio a tutte

La frangia ispirata alla nota e bellissima attrice francese si è aggiudicata un posto tra le acconciature più chic dell'estate

Chic, un po’ disordinata e voluminosa. Sono le caratteristiche della “Bardot Bang”, la frangia ispirata a Brigitte Bardot, nota e bellissima attrice francese, che negli ultimi tempi sta tornando di moda. Questa tendenza di capelli ha un pregio fondamentale: si adatta a molti tipi di visi ed è perfetta per l’estate. Si tratta di una frangia a tendina più piena, che sfiora le sopracciglia e sfuma nel resto del taglio, con un picco al centro della fronte, in linea con la riga centrale.

Capelli, la frangia bionda di Rihanna è già un trend

VEDI ANCHE

Capelli, la frangia bionda di Rihanna è già un trend

Un ritorno agli anni ’70

Secondo l’hairstylist Halley Brisker, che lavora con celebrità come Lily James e Kaia Gerber, questa tendenza ci porta a “un allontanamento dagli sguardi più duri e nitidi verso quelli più morbidi e delicatamente lusinghieri”. E aggiunge: “Potremmo anche restringere questo movimento a un’epoca particolare: gli anni ’70”. La frangia Bardot è uno stile senza tempo che trascende il ciclo delle tendenze. Ecco perché ha funzionato così bene su Bardot negli anni ’60 e ’70 e continua ad avere un aspetto fresco e incredibilmente chic oggi.

Halle Berry
Halle Berry, attrice

Adatta a molti visi

Molte donne, spesso, hanno paura della frangia per diversi motivi. Innanzitutto perché una volta che i capelli attorno al viso sono tagliati non c’è modo di tornare indietro (mentre sulle lunghezze si potrebbero applicare le extension). Inoltre, la frangia impatta molto sull’aspetto esteriore e questo può spaventare. Ma con la “Bardot Bang” i rischi sono minori. Secondo gli esperti del settore, la frangia ispirata all’attrice funziona sia su visi spigolosi, che vengono così ammorbiditi, che più rotondi, incorniciati dalle ciocche di capelli.

Come ottenere la frangia Bardot

Come per ogni frangia, anche la “Bardot” va curata. Molto importante è riuscire a mantenere il volume e la consistenza, che già il giorno dopo il lavaggio potrebbero diminuire. Per far sì che ciò non avvenga è consigliato utilizzare un shampoo a secco per mantenere la frangia priva di olio. Per uno stile ottimale, è poi consigliato utilizzare un rullo in velcro per capelli. La tecnica è quella di utilizzare una spazzola rotonda di medie dimensioni e inserire il rullo.

Frangia a tendina, new look per Julia Roberts

VEDI ANCHE

Frangia a tendina, new look per Julia Roberts

Come abbinarla

La frangia “Bardot” si abbina perfettamente al bob, che rimane uno dei look più in trend del momento, in tutte le sue varianti (il long bob, l’Italian bob e il petit bob”. Per quanto riguarda il colore perfetto a cui abbinare questo tipo di frangia niente di meglio delle tonalità chiare come i biondi sabbia o le colorazioni sfumate e naturali che donano movimento e pienezza al taglio. Si tratta di un taglio perfetto anche con i colori sfumati come i balayage.

Riproduzione riservata