ragazza sta mettendo la crema viso come ultimo step della sua skincare

Collagene idrolizzato: tutto sull’ingrediente anti-età del momento

Entrato a tutti gli effetti nel mondo della skincare, il collagene idrolizzato aiuta a migliorare l'elasticità, la compattezza e l'idratazione della pelle

Il collagene idrolizzato è sulla cresta dell’onda nel mondo della skincare, vantato come un toccasana per contrastare i cedimenti cutanei e donare nuova vita alla pelle. Ma quanto c’è di vero in queste affermazioni? Esistono prove scientifiche a sostegno di questi benefici? Facciamo chiarezza, separando i fatti dalle credenze popolari.

Cos’è il collagene?

Il collagene è una proteina fondamentale per il nostro organismo, presente in abbondanza nei tessuti connettivi come pelle, ossa, tendini e cartilagine. La sua funzione principale è quella di fornire struttura, supporto e resistenza a questi tessuti. Ne esistono ben 28 tipi nell’uomo, ognuno con caratteristiche e funzioni specifiche. I più importanti per la pelle sono quello di tipo I (circa l’80% del collagene cutaneo) e il tipo III (circa il 10-15%).

Skincare per adolescenti: no all’anti-età, avvisano i dermatologi

VEDI ANCHE

Skincare per adolescenti: no all’anti-età, avvisano i dermatologi

Come funziona il collagene idrolizzato?

Il collagene idrolizzato è ottenuto attraverso un processo di scomposizione del collagene in molecole più piccole e facilmente assorbibili dall’intestino. Una volta assorbito, stimola la produzione di nuovo collagene da parte delle cellule del derma, aiutando a migliorare l’elasticità, la compattezza e l’idratazione della pelle.

I benefici

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che l’assunzione di collagene idrolizzato può apportare benefici alla pelle, tra cui la riduzione delle rughe e delle linee sottili, il miglioramento dell’elasticità e della compattezza cutanea, l’aumento dell’idratazione della pelle e la guarigione delle ferite. . Per ottenere risultati visibili, è necessario assumere il prodotto con regolarità, per un periodo di almeno 3-6 mesi. Inoltre, è importante seguire uno stile di vita sano che includa una dieta equilibrata, attività fisica regolare e una protezione solare adeguata.

Il segreto di Victoria Beckham per mantenere la pelle giovane

VEDI ANCHE

Il segreto di Victoria Beckham per mantenere la pelle giovane

Le controindicazioni

L’assunzione di questi prodotti è generalmente considerata sicura per la maggior parte delle persone. Tuttavia, alcuni potrebbero manifestare effetti collaterali lievi come disturbi gastrointestinali o reazioni allergiche. È importante consultare il proprio medico prima di assumere collagene idrolizzato, soprattutto se si assumono farmaci o si soffre di allergie.

Come si assume

Il collagene idrolizzato è disponibile in diverse forme, tra cui integratori in polvere, capsule e bevande. La dose raccomandata varia a seconda del prodotto e delle esigenze individuali. In generale, si consigliano 5-10 grammi al giorno.

I miti da sfatare

Nonostante tutti i benefici riconosciuti è importante ricordare che il collagene idrolizzato non è una bacchetta magica che corregge tutte le imperfezioni. È bene sapere che l’assunzione di questa proteina non è una cura per le rughe: può aiutare a ridurle, ma non le eliminerà completamente. Inoltre, i suoi effetti potrebbero non essere visibili su tutti. Infine, è bene sapere che si tratta di un integratore e non è quindi un sostituto di una dieta sana.

Underpainting Make-up: la tecnica che rende la pelle matura più liscia e bella

VEDI ANCHE

Underpainting Make-up: la tecnica che rende la pelle matura più liscia e bella

Riproduzione riservata