Morbida, elegante, chic e ricercata: la coda bassa è questo e molto altro. Si tratta di un’acconciatura perfetta da sfoggiare tutti i giorni, ma non puoi farne a meno neppure nelle occasioni speciali. E non c’è stagione che tenga: puoi sfoggiarla quando più lo desideri. Ma sei proprio sicura di saperla realizzare al meglio? Ecco come fare.

Coda bassa, una moda senza tempo

Qual è il punto forte della coda bassa? La sua semplicità, non c’è alcun dubbio. Realizzarla richiede cura e attenzione, ma si tratta di un’acconciatura facilissima da replicare. Insomma, non servono mani esperte: per realizzare una coda bassa non devi necessariamente essere un prodigio con i capelli. È l’acconciatura perfetta per le donne che con la propria chioma faticano a destreggiarsi. La praticità è il segreto del suo successo, capace di superare mode ed epoche. Persino le supermodelle del momento la sfoggiano con classe sfilando sulle passerelle più prestigiose. Cool e raffinata al contempo, la coda bassa non smette di piacere e le donne di qualsiasi età non possono farne a meno. Per qualsiasi occasione, la coda bassa fa al caso tuo. Puoi sceglierla nel tempo libero o per sbrigare più comodamente le numerose faccende di tutti i giorni, senza essere infastidita dai capelli che svolazzano di qua e di là. Segui l’esempio di Kylie Minogue

Kylie Minogue

Non solo: nelle cerimonie è l’acconciatura giusta per essere elegante e chic, senza rinunciare a un tocco glamour. Provala anche in vista del tuo party preferito o per lasciare il segno durante una serata in compagnia. Sulle passerelle più importanti star come Kendall Jenner hanno scelto la coda bassa, personalizzandola con ciuffetti che le contornano i lati del viso e impreziosita dalla tendenza del momento, la bubble ponytail.

Kendall Jenner

Lo stesso ha fatto Lilly Singh, preferendo una semplice coda bassa liscissima.

Lilly Singh

Come realizzarla

Coda di cavallo o bassa, questo è il dilemma. Se ami i capelli raccolti, perché non provarle entrambe? A seconda delle occasioni, puoi sfoggiare l’acconciatura che preferisci. E se hai optato per la coda bassa, ecco come realizzarla.

Si addice soprattutto ai visi ovali e rettangolari e resta la scelta preferita da tantissime donne. Per eseguirla al meglio, comincia prendendoti cura della tua chioma. Quindi, non dimenticarti di applicare un balsamo per lisciare la cuticola del capello. Poi dividi i capelli aiutandoti con un pettine e, se lo desideri, metti in evidenza la riga centrale o laterale. Infine, per fissare la low ponytail, ti basta spazzolare la chioma partendo dalla nuca e proseguendo nella direzione che desideri. Poi ferma le ciocche con un elastico. Se preferisci non si veda, usa una piccola ciocca di capelli per coprirlo. Con le forcine, posiziona i capelli con cura in modo da nascondere completamente l’elastico.

Se vuoi rendere più originale la tua acconciatura, opta per l’effetto bagnato (amatissimo dalle celebrities del momento) oppure impreziosisci il tuo look puntando sugli accessori. Se invece ami gli anni Novanta, non rinunciare a due ciuffi frontali lasciati sciolti (tanto amati, tra le altre, da Kendall Jenner). Per dare all’acconciatura un tocco più dinamico, sposta lateralmente la tua coda. Se preferisci un gusto più classico ed elegante, invece, la tradizionale coda bassa fa al caso tuo.