Lavoretti di Pasqua con i bambini: il portauova di legno

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Pasqua si avvicina e stai già pensando a come fare le classiche uova colorate con i bambini? Prova anche a costruire un simpatico portauova che si ispira alla natura e può fare da centro tavola per il pranzo di Pasqua. Il lavoretto è semplice anche se potrebbe richiedere l'intervento di un adulto per i passaggi più impegnativi se i bambini hanno meno di 7-8 anni. Se i tuoi bimbi sono ancora più piccoli sarà divertente coinvolgerli nella raccolta dei materiali: una bella passeggiata nei prati da fare tutti insieme, oltre ad essere una bella esperienza, vi fornirà tutto l'occorrente e anche i piccoli si sentiranno coinvolti dal progetto!

    Sfoglia la gallery: scopri i passaggi step by step per costruire il cestino portauova...

  • 2 6
    Credits: Olycom

    Per costruire il portauova occorre recuperare:

    - Una sezione di tronco abbastanza larga (si può reperire nelle falegnamerie o nei negozi di fai da te).
    - Rami robusti del diametro di circa un centimetro.
    - Ramoscelli più sottili e flessibili (in mancanza di questi si può usare lo spago).
    - Muschio e margherite (queste ultime meglio raccoglierle il giorno stesso in cui si vuole usare il portauova in tavola).

    Il passaggio più difficoltoso possono essere i fori da fare sulla base di legno... meglio chiedere a papà di intervenire con il trapano!
    Poi si possono inserire i rami più robusti (lunghi circa 10/12 cm) nei fori, avendo l'accortezza di mettere un po' di colla per tenerli più fermi e solidi.

  • 3 6
    Credits: Olycom

    Dopo aver fissato i bastoncini bisogna far passare i ramoscelli sottili (o lo spago) come illustrato in foto. Un'operazione che richiede un po' di manualità: se il bambino ha difficoltà puoi intervenire tu. Ricorda che il fine non è la perfezione dell'oggetto ma l'esperienza di costruire qualcosa insieme... quindi anche se il bambino sbaglia un po', lasciamolo provare!

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Una volta creata la base solida data dalla sezione di tronco, rametti verticali e ramoscelli, bisogna riempirla a proprio gusto. Puoi usare del muschio o delle foglioline a seconda di quello che trovi. Bisogna riempire bene il bordo e lasciare un po' di spazio al centro per le uova...

  • 5 6
    Credits: Olycom

    A questo punto il portauova è quasi pronto e mancano solo le decorazioni floreali. Nell'esempio in foto sono state usate delle margherite, ma ogni fiore (se non troppo grande) si adatta ad essere usato come decorazione. Bisogna infilare gli steli negli spazi tra i ramoscelli che formano il bordo per mantenere i fiori saldamente in verticale.

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Il portauova adesso è pronto per accogliere le vostre uova colorate! Una decorazione per la casa o la tavola da fare insieme ai bambini... un pezzetto di natura per le prossime festività di Pasqua!

/5

Il fai da te che si ispira alla natura: una decorazione da fare con i bimbi per portare in casa la magia dei boschi...

La Pasqua, come il Natale, è una bellissima occasione per fare qualche lavoretto insieme ai bambini. Le uova colorate sono la base delle decorazioni pasquali, si possono colorare semplicemente o abbellire con disegni o decori particolari, a seconda della manualità e dell'età dei bambini. Le uova si possono colorare semplicemente con i coloranti alimentari (quelli usati solitamente per i dolci) ma anche in modo originale con zafferano, caffè, spinaci, bietola rossa, cipolle... Un'esperienza a metà tra il culinario e il fai da te che divertirà moltissimo i bambini!

Una variante delle uova colorate? L'effetto marmorizzato... scopri tutti i passaggi per realizzare questa decorazione di grande effetto!

Le uova si prestano anche ad essere decorate...

Una volta colorate e decorate le uova sono perfette per... addobbare l'albero di Pasqua! Scopri come fare...

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te